Pellegrinaggio Traslazione del corpo di Padre Pio San Giovanni Rotondo con Monte Sant'Angelo da Cagliari dal 23 al 26 Novembre 2019 da 395 € Confermata

Pellegrinaggio Traslazione del corpo di Padre Pio San Giovanni Rotondo con Monte Sant'Angelo da Cagliari dal 23 al 26 Novembre 2019 da 395 €

Pellegrinaggio Traslazione del corpo di Padre Pio San Giovanni Rotondo con Monte Sant'Angelo. Viaggio Religioso di Gruppo di 4 Giorni 3 Notti dal 23 al 26 Novembre 2019. Pacchetto Viaggio e Pellegrinaggio include Volo diretto da Cagliari Elmas per Bari Palese  Sistemazione in Hotel 3 Stelle con Trattamento di pensione completa Trasferimento Visita del Monte San Angelo Pietrelcina & Assicurazione da 395 € a persona in camera doppia

Pacchetto Pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo da Cagliari

Categoria

Padre Pio dalla Sardegna

Offerta

Pellegrinaggi a San Giovanni Rotondo

Pacchetto Viaggio

Volo da Cagliari Trasferimenti Pellegrinaggio Visite

Destinazione

San Giovanni Rotondo Monte Sant'Angelo

Aeroporto di Partenza

Da Cagliari Elmas

Durata / Data

4 Giorni 3 Notti dal 23 al 26 Novembre 2019

Servizi Inclusi

Guida Turistica & Bevande ai pasti incluse

Hotel / Trattamento

Hotel 3 Stelle in Pensione Completa

Prezzo a persona

395 € + 20 € Iscrizione

N.B: Il prezzo dell'offerta è calcolato in base ai costi dei voli al momento della pianificazione del viaggio, al momento delle conferme sarà necessario da parte dell'organizzatore confermare la quota o chiedere degli adeguamenti volo. Il viaggio è confermato al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Programma del Pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo da Cagliari

Cagliari- Elmas / San Giovanni Rotondo
ritrovo dei partecipanti in aeroporto Cagliari - Elmas e incontro con il referente d'agenzia che assiste e disbriga di tutte le formalita' della pratiche d'imbarco. Partenza per Bari- Palese con volo della 14:25. Arrivo previsto ore 15:50. All'arrivo a Bari, Sistemazione bagagli in bus e trasferimento per San Giovanni Rotondo. Arrivo in hotel , sistemazione della camere e cena. Partecipazione libera al Rosario del sabato sera.


San Giovanni Rotondo / Traslazione del Corpo di San Pio
Prima colazione in hotel. Giornata interamente dedicata alle attivita' religiose previste per l'evento della Traslazione del Corpo di San Pio a San Giovanni Rotondo. Partecipazione facoltativa alla Via Crucis. Pranza, Cena e pernottamento in hotel. Serata Libera

San Giovanni Rotondo / Pietrelcina (facoltativa)
Pensione completa in hotel. Giornata interamente dedicata per attivita' religiose. Facoltativa l'escursione a Pietrelcina, grazioso paesino natio di Padre Pio con pranzo in ristorante . Rientro a San Giovanni Rotondo in serata, cena e prenottamento in hotel . Serata Libera.


San Giovanni Rotondo / Monte Sant'Angelo / Cagliari - Elmas
Prima Colazione in hotel. Trasferimento in prima mattinata in compagnia della giuda autorizzata , per la visita guidata alla grotta dell'Arcangelo Michele a Monte Sant'Angelo. Al termine, trasferimento per l'aeroporto di Bari -Palese con sosta in itinere per pranzo libero. Arrivo, disbrigo della formalita' d'imbarco e partenza per Cagliari- Elmas con volo della 16:15. Arrivo previsto ore 17:45. Fine dei nostri servizi.

Operativo Voli diretti (Ryanair): Cagliari / Bari  / Cagliari

Data

Aeroporti di partenza

Orari di Partenza

Aeroporto di arrivo

Orari di Arrivo

23 Novembre

Cagliari Elmas

14:25

Bari Palese 

15:50

26 Novembre

Bari Palese

16:15

Cagliari Elmas

17:45

Orari Da riconfermare

Hotel di Soggiorno a San Giovanni Rotondo
Situato in un'invidiabile posizione a San Giovanni Rotondo, a pochi passi dal Santuario Santa Maria delle Grazie e dalla Chiesa San Pio da Pietrelcina, dal Presidio Residenziale Riabilitativo "Gli Angeli di Padre Pio", dall'ospedale "Casa Sollievo della Sofferenza" e dal poliambulatorio "Giovanni Paolo II".
L'Hotel offre ospitalità a famiglie e gruppi organizzati, prestando particolare attenzione alle persone diversamente abili.
Benvenuti a San Giovanni Rotondo
Benvenuti in uno degli angoli più belli del Gargano
Benvenuti a San Giovanni Rotondo, una meravigliosa città del Parco Nazionale del Gargano, collocata tra Monte Calvo, Monte Castellana e Monte Nero, dove è possibile godere di uno splendido panorama sul Tavoliere e sul Golfo di Manfredonia. Nel centro storico di San Giovanni Rotondo, con le antiche vie, vicoli, piazze e mugnali si scorgono i percorsi di storia di vita quotidiana di un popolo, le cui tradizioni sono ancora oggi presenti. La festa religiosa più “importante” è quella di Santa Maria delle Grazie che ricorre nei giorni 8-9-10 settembre durante il quale il quadro, di pregiata fattura, della Madonna delle Grazie sito presso l'omonimo Convento dei frati Cappuccini, dove è vissuto Padre Pio, viene portato in paese presso la Chiesa Matrice il 31 agosto e vi rimane fino al 10 settembre
Il santo patrono è San Giovanni Battista, venerato nel giorno 24 giugno

Francesco Forgione, una vita nel segno di Dio
Destinato ad una venerazione popolare di imponenti proporzioni, San Pio da Pietralcina rappresenta, per il mondo intero, quella figura umile e sofferente di un frate francescano. Padre Pio da Pietrelcina, ora San Pio da Pietrelcina, al secolo Francesco Forgione, nasce a Pietrelcina, piccolo borgo del Sannio in provincia di Benevento, il 25 maggio del 1887. Il desiderio di diventare sacerdote si manifestò molto presto e fu sollecitato dalla conoscenza di un frate del convento di Morcone; nel 1907 emise la professione dei voti solenni. La sua salute molto cagionevole e sofferente, la straordinaria forza nel parlare al cuore delle persone, gli innumerevoli miracoli e la grande opera terrena "Casa Sollievo della Sofferenza" lo riconoscono come figura cristiana più importante della Puglia, conosciuta in tutto il mondo.
La chiesa di Padre Pio da Pietrelcina
La nuova chiesa del pellegrino commissionata a Renzo Piano è stata inaugurata in onore del santo più venerato nel mondo
Nel 1959, Padre Pio, con l'inaugurazione della chiesa "grande" di Santa Maria delle Grazie, bonariamente si rivolse ai suoi confratelli dicendo loro che avevano realizzato una "scatoletta di fiammiferi". La nuova chiesa del pellegrinaggio commissionata a Renzo Piano, è stata la risposta dei frati alle necessità dei fedeli che ogni anno affollavano a milioni la Chiesa di Santa Maria delle Grazie. La costruzione della Chiesa, iniziata nel 1994, si è conclusa il 1° luglio 2004, dopo circa dieci anni dall’inizio dei lavori e dedicata a San Pio da Pietrelcina. La dedicazione della chiesa è stata celebrata dal vescovo di Mafredonia e San Giovanni Rotondo, Mons. Domenico Umberto D’Ambrosio, assistito da 7 diaconi e coadiuvato da circa 150 tra cardinali e vescovi e 500 preti. Uno spettacolo incredibile di gente che oltre ai chierici calcolava circa 20.000 persone. L'opera si sviluppa su una superficie di circa 9.200 mq. con una capacità di 7.000 posti a sedere, ma nelle grandi occasioni il grande sagrato può ospitare circa 30.000 fedeli.

San Giovanni Rotondo da Cagliari con visita a Pietrelcina e Caserta 5 giorni in aereo dal 6 al 10 Agosto 2020 da 610 €

Pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo con visita a Pietrelcina e Caserta da Cagliari.

Viaggio di gruppo a San Giovanni Rotondo da Cagliari di 5 Giorni & 4 Notti dal 6 al 10 Agosto 2020. Viaggio Religioso comprende volo di Linea da Cagliari per Napoli, in Hotel 3 stelle vicino al Santuario con trattamento di Pensione Completa Trasferimenti Visite con Guida a S. Giovanni Rotondo con visita a Pietrelcina e Caserta  Assistenza Tecnica e Assicurazione da 610 € a persona in camera doppia


Pacchetto Pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo con Pietrelcina e Caserta da Cagliari

Categoria

Padre Pio dalla Sardegna

Offerta

Pellegrinaggi a San Giovanni Rotondo con Pietrelcina e Caserta  da Cagliari

Pacchetto Viaggio

Volo + Trasferimenti + Hotel + Pellegrinaggi

Destinazione

San Giovanni Rotondo  

Partenza da

Cagliari Elmas

Durata / Data

5 Giorni & 4 Notti Dal 6 al 10 Agosto 2020

Servizi Inclusi

Accompagnatore dell'Agenzia / Guida Turistica

Hotel / Trattamento

Hotel 3 Stelle in Pensione Completa

Prezzo a persona

610 € + 20 € Iscrizione

 

Programma del Pelgrinaggio a San Giovanni Rotondo da Cagliari

1° GIORNO: CAGLIARI – NAPOLI – PIETRELCINA – S. GIOVANNI ROTONDO
Ore 08,00 ritrovo Partecipanti in aeroporto, disbrigo formalità d’imbarco e partenza alle ore 09,50 per Napoli. Arrivo ore 11,30 circa; sistemazione in pullman e partenza per Pietrelcina. Arrivo pranzo in ristorante, Nel pomeriggio visita al paese natio di S. Pio da Pietrelcina con la casa natale e la Chiesa di Santa Maria degli Angeli. Proseguimento per S. Giovanni Rotondo, sistemazione in hotel, cena e notte.

2° - 3° GIORNO: SAN GIOVANNI ROTONDO
Trattamento di pensione completa in hotel. Visita ai luoghi di San Pio presso il Convento, la Cripta e la vecchia Chiesa di S. Maria delle Grazie; la nuova Chiesa; la Casa di Sollievo della Sofferenza. Partecipazione alle funzioni religiose: S. Messa e vi Crucis. Prevista un’ escursione a Monte S. Angelo per la visita al Santuario di San Michele.

4° GIORNO: SAN GIOVANNI ROTONDO – CASERTA
Dopo la prima colazione partenza per Caserta, arrivo sistemazione in hotel, pensione completa. Pomeriggio dedicato alla visita della grandiosa Reggia, dei giardini tropicali e dei laghetti dell’enorme Parco Reale.

5° GIORNO: CASERTA – CAGLIARI
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto, disbrigo formalità de’imbarco e partenza per Caglirari alle ore 11,25. Arrivo ore 13,00 circa fine dei nostri servizi.

 

 

Operativo Voli di Linea: Cagliari / Bari / Cagliari

Data

Aeroporti di partenza

Orari di Partenza

Aeroporto di arrivo

Orari di Arrivo

6 Agosto

Cagliari Elmas

09:50

Napoli

11:30

10 Agosto

Napoli

11:25

Cagliari Elmas

13:00

 

Benvenuti a San Giovanni Rotondo
Benvenuti in uno degli angoli più belli del Gargano. Benvenuti a San Giovanni Rotondo, una meravigliosa città del Parco Nazionale del Gargano, collocata tra Monte Calvo, Monte Castellana e Monte Nero, dove è possibile godere di uno splendido panorama sul Tavoliere e sul Golfo di Manfredonia. Nel centro storico di San Giovanni Rotondo, con le antiche vie, vicoli, piazze e mugnali si scorgono i percorsi di storia di vita quotidiana di un popolo, le cui tradizioni sono ancora oggi presenti. La festa religiosa più “importante” è quella di Santa Maria delle Grazie che ricorre nei giorni 8-9-10 settembre durante il quale il quadro, di pregiata fattura, della Madonna delle Grazie sito presso l'omonimo Convento dei frati Cappuccini, dove è vissuto Padre Pio, viene portato in paese presso la Chiesa Matrice il 31 agosto e vi rimane fino al 10 settembre. Il santo patrono è San Giovanni Battista, venerato nel giorno 24 giugno.
Cosa c'é da vedere a San Giovanni Rotondo
In questo viaggio visiteremo i luoghi dove Francesco Forgione ( San Pio ) trovo' la sua spiritualità nella bellissima regione Pugliese forte delle sue tradizioni, bellezze naturali ma , anche dai sapori unici , dati dalla ricca varietà delle sue pietanze locali. Andremo a vedere il bellissimo Santuario di San Michele Arcangelo, la Grande Opera di Padre Pio, la Casa Sollievo della Sofferenza. Infine andremo a Pietrelcina luogo e meta di numerosissimi pellegrini.
Francesco Forgione, una vita nel segno di Dio
Destinato ad una venerazione popolare di imponenti proporzioni, San Pio da Pietrelcina rappresenta, per il mondo intero, quella figura umile e sofferente di un frate francescano. Padre Pio da Pietrelcina, ora San Pio da Pietrelcina, al secolo Francesco Forgione, nasce a Pietrelcina, piccolo borgo del Sannio in provincia di Benevento, il 25 maggio del 1887. Il desiderio di diventare sacerdote si manifestò molto presto e fu sollecitato dalla conoscenza di un frate del convento di Morcone; nel 1907 emise la professione dei voti solenni. La sua salute molto cagionevole e sofferente, la straordinaria forza nel parlare al cuore delle persone, gli innumerevoli miracoli e la grande opera terrena "Casa Sollievo della Sofferenza" lo riconoscono come figura cristiana più importante della Puglia, conosciuta in tutto il mondo.
Santuario San Michele - Monte Sant’Angelo
L’origine del Santuario di San Michele si può collocare tra la fine del V e l’inizio del VI secolo. Antiche fonti scritte ne rendono testimonianza: una lettera inviata dal papa Gelasio I nel 493/494 a Giusto, vescovo di Larino, un’altra lettera dello stesso Pontefice ad Herculentius, vescovo di Potenza (492 – 496) e ancora una nota riportata dal Martirologio Geronimiano sotto la data del 29 settembre.
Ma è il Liber de apparitione santi Michaelis in Monte Gargano, la cui stesura risale all’VIII secolo, che ricostruisce in maniera precisa e suggestiva insieme i fatti miracolosi che diedero origine al culto dell’Arcangelo Michele sul Gargano. Esso è legato alla memoria di quattro apparizioni avvenute nel corso dei secoli, che sono narrate con straordinaria e commossa vivacità e recano testimonianza dei fatti miracolosi che qui accaddero.
La sacra Grotta è stata prescelta da secoli come meta di pellegrinaggi, luogo di preghiera e soprattutto di riconciliazione con Dio. Le apparizioni infatti sono un segno, un invito rivolto all’uomo perché si inchini davanti alla Maestà Divina. Nell’arco di quindici secoli di storia, i cristiani da tutto il mondo sono venuti al Santuario del Gargano, “casa di Dio e porta del cielo”, per ritrovare pace e perdono nelle braccia amorevoli del Padre e onorare l’Arcangelo S. Michele.

San Giovanni Rotondo con Monte Sant'Angelo Foggia e Pietrelcina da Cagliari dal 29 Agosto al 01 Settembre 2019 da 450 €

Pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo con Monte Sant'Angelo Foggia e Pietrelcina da Cagliari. Viaggio di gruppo di 4 Giorni & 3 Notti dal 29 Agosto al 01 Settembre  2019. Pacchetto Viaggio Religioso comprende volo di Linea da Cagliari per Bari e rientro via Roma Alloggio in Hotel 3 stelle con trattamento di Pensione Completa Trasferimenti Visite con Guida Assistenza Tecnica e Assicurazione da 450 € a persona in camera doppia

Pacchetto Pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo con Pietrelcina da Cagliari

Categoria

Padre Pio dalla Sardegna

Offerta

Pellegrinaggi a San Giovanni Rotondo con Monte Sant'Angelo e Pietrelcina da Cagliari

Pacchetto Viaggio

Volo + Trasferimenti + Hotel + Pellegrinaggi

Destinazione

San Giovanni Rotondo + Monte Sant'Angelo + Foggia + Pietrelcina

Partenza da

Cagliari Elmas

Durata / Data

4 Giorni & 3 Notti Dal 29 Agosto al 01 Settembre 2019

Servizi Inclusi

Accompagnatore dell'Agenzia / Guida Turistica

Hotel / Trattamento

Hotel 3 Stelle in Pensione Completa

Prezzo a persona

450 € + 20 € Iscrizione

N.B: Il prezzo dell'offerta è calcolato in base ai costi dei voli al momento della pianificazione del viaggio, al momento della conferma verra verificato eventulale supplemento costo del volo Bari / Cagliari. Il viaggio è confermato al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Programma del Viaggio a San Giovanni Rotondo con Pietrelcina da Cagliari

1° Giorno : Cagliari / Bari / Monte Sant'Angelo / San Giovanni Rotondo
Ritrovo dei partecipanti e incontro con il referente d'agenzia in aeroporto di Cagliari Elmas due ore prima della partenza. Disbrigo di tutte le formalità d'imbarco e partenza per Bari Palese con volo Ryanair delle 12:25. Arrivo previsto ore 13:45. Piccola sosta per pranzo libero. Sistemazione bagagli in bus e trasferimento per San Giovanni Rotondo. Trasferimento per Monte Sant'Angelo e visita guidata alla grotta dell'Arcangelo Michele. Al termine, trasferimento per San Giovanni Rotondo. Arrivo in Hotel e sistemazione delle camere. Saluto alla Salma di San Pio. Cena e pernottamento in Hotel.

2° Giorno : San Giovanni Rotondo / Monte Sant'Angelo
Pensione Completa in Hotel a San Giovanni Rotondo. in mattinata trasferimento a Monte Sant'Angelo. Arrivo e visita guidata alla grotta dell'Arcangelo Michele. Rientro in Hotel e pranzo. Nel pomeriggio Partecipazione facoltativa alla fiaccolata del sabato sera. Serata libera.

3° Giorno :  Foggia / San Giovanni Rotondo 
Pensione completa in hotel.In mattina partenza per la Basilica del Santuorio Della Madre di Dio Incoronata a Foggia. Riento In hotel Pranzo. Nel Pomeriggio, partecipazione facoltativo alla Via Crucis con Gino e Lucia, figli spilituali di Padre Pio. A seguire tempo libero per attivita individuali. In serata, rientro in hotel, cena e pernottamento. Partecipazione libera alla fiaccolata del sabato sera.

4° Giorno :San Giovanni Rotondo / Pietrelcina / Roma-Fiumicino / Cagliari-Elmas 
Prima colazione in hotel. Al mattino, sistemazione bagagli in bus e partenza per Pietrelcina:delizioso paesello d'alti tempi, dove la vita di San Pio Bambino Viene percepita e vissuta da Tutti i pellegrini.Pranzo In ristorante. A seguire, trasferimento per l'aeroporto di Roma-Fiumicino . Arrivo Disbrigo delle pratiche d'imbarco e partenza con volo Alitalia per Cagliari- Elmas delle @1:15 con arrivo previsto alle ore 22:20. Fine dei nostri servizi.

 

 



Operativo Voli di Linea: Cagliari / Bari - Roma / Cagliari

Data

Aeroporti di partenza

Orari di Partenza

Aeroporto di arrivo

Orari di Arrivo

29 Agosto

Cagliari Elmas

12:25

Bari Palese

13:45

01 Settembre

Roma Fiumicino

21:15

Cagliari Elmas

22:20

Benvenuti a San Giovanni Rotondo
Benvenuti in uno degli angoli più belli del Gargano. Benvenuti a San Giovanni Rotondo, una meravigliosa città del Parco Nazionale del Gargano, collocata tra Monte Calvo, Monte Castellana e Monte Nero, dove è possibile godere di uno splendido panorama sul Tavoliere e sul Golfo di Manfredonia. Nel centro storico di San Giovanni Rotondo, con le antiche vie, vicoli, piazze e mugnali si scorgono i percorsi di storia di vita quotidiana di un popolo, le cui tradizioni sono ancora oggi presenti. La festa religiosa più “importante” è quella di Santa Maria delle Grazie che ricorre nei giorni 8-9-10 settembre durante il quale il quadro, di pregiata fattura, della Madonna delle Grazie sito presso l'omonimo Convento dei frati Cappuccini, dove è vissuto Padre Pio, viene portato in paese presso la Chiesa Matrice il 31 agosto e vi rimane fino al 10 settembre. Il santo patrono è San Giovanni Battista, venerato nel giorno 24 giugno.
Cosa c'é da vedere a San Giovanni Rotondo
In questo viaggio visiteremo i luoghi dove Francesco Forgione ( San Pio ) trovo' la sua spiritualità nella bellissima regione Pugliese forte delle sue tradizioni, bellezze naturali ma , anche dai sapori unici , dati dalla ricca varietà delle sue pietanze locali. Andremo a vedere il bellissimo Santuario di San Michele Arcangelo, la Grande Opera di Padre Pio, la Casa Sollievo della Sofferenza. Infine andremo a Pietrelcina luogo e meta di numerosissimi pellegrini.
Francesco Forgione, una vita nel segno di Dio
Destinato ad una venerazione popolare di imponenti proporzioni, San Pio da Pietrelcina rappresenta, per il mondo intero, quella figura umile e sofferente di un frate francescano. Padre Pio da Pietrelcina, ora San Pio da Pietrelcina, al secolo Francesco Forgione, nasce a Pietrelcina, piccolo borgo del Sannio in provincia di Benevento, il 25 maggio del 1887. Il desiderio di diventare sacerdote si manifestò molto presto e fu sollecitato dalla conoscenza di un frate del convento di Morcone; nel 1907 emise la professione dei voti solenni. La sua salute molto cagionevole e sofferente, la straordinaria forza nel parlare al cuore delle persone, gli innumerevoli miracoli e la grande opera terrena "Casa Sollievo della Sofferenza" lo riconoscono come figura cristiana più importante della Puglia, conosciuta in tutto il mondo.
Santuario San Michele - Monte Sant’Angelo
L’origine del Santuario di San Michele si può collocare tra la fine del V e l’inizio del VI secolo. Antiche fonti scritte ne rendono testimonianza: una lettera inviata dal papa Gelasio I nel 493/494 a Giusto, vescovo di Larino, un’altra lettera dello stesso Pontefice ad Herculentius, vescovo di Potenza (492 – 496) e ancora una nota riportata dal Martirologio Geronimiano sotto la data del 29 settembre.
Ma è il Liber de apparitione santi Michaelis in Monte Gargano, la cui stesura risale all’VIII secolo, che ricostruisce in maniera precisa e suggestiva insieme i fatti miracolosi che diedero origine al culto dell’Arcangelo Michele sul Gargano. Esso è legato alla memoria di quattro apparizioni avvenute nel corso dei secoli, che sono narrate con straordinaria e commossa vivacità e recano testimonianza dei fatti miracolosi che qui accaddero.
La sacra Grotta è stata prescelta da secoli come meta di pellegrinaggi, luogo di preghiera e soprattutto di riconciliazione con Dio. Le apparizioni infatti sono un segno, un invito rivolto all’uomo perché si inchini davanti alla Maestà Divina. Nell’arco di quindici secoli di storia, i cristiani da tutto il mondo sono venuti al Santuario del Gargano, “casa di Dio e porta del cielo”, per ritrovare pace e perdono nelle braccia amorevoli del Padre e onorare l’Arcangelo S. Michele.

Pellegrinaggio a Medjugorje da Roma Viaggio Religioso di 4 Giorni dal 12 al 15 Ottobre 2019 da 489 €

Pellegrinaggio a Medjugorje Partenza da Roma con volo diretto
Offerta Speciale Pellegrinaggio a Medjugorje da Roma in Aereo. Viaggio Religioso di 4 Giorni & 3 Notti dal 12 al 15 Ottobre 2019. Pacchetto Viaggio e Pellegrinaggio comprende volo diretto da Roma Fiumicino per Dubrovnik Sistemazione in Hotel 4 Stelle in Pensione Completa Trasferimenti Assistenza ed Assicurazione da 489 € a
persona in camera doppia

 

Pacchetto Pellegrinaggio a Medjugorje da Roma

Categoria

Medjugorje da Roma

Offerta

Pellegrinaggi a Medjugorje da Roma

Destinazione

Dubrovnik - Medjugorje

Aeroporto di Partenza

Da Roma Fiumicino

Data

Dal 12 al 15 Settembre 2019

Durata

4 Giorni & 3 Notti

Hotel / Trattamento

Hotel 4 Stelle / Pensione Completa

Prezzo a persona

489 € + 30 € Iscrizione + 50 € Tasse Aeroportuali

Programma del Pellegrinaggio a Medjugorje da Roma

1° Giorno: Roma / Dubrovnik/ Medjugorje
Ritrovo dei Partecipanti all’aeroporto di Roma Fiumicino, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di Linea per Dubrovnik. All’arrivo trasferimento in pullman privato a Medjugorje. Sistemazione in Hotel. Nel pomeriggio inizio delle attività religiose. Cena e pernottamento.

2° Giorno: Attività Religioso a Medjugorje
Pensione completa in Hotel a Medjugorje. Giornata dedicata alle varie visite e funzioni religiose in loco.

3° Giorno: Funzione Religiose a Medjugorje
Pensione completa in Hotel a Medjugorje. Giornata dedicata alle varie visite e funzioni religiose in loco.

4° Giorno: Medjugorje / Dubrovnik / Roma
Prima colazione in Hotel a Medjugorje. In mattinata trasferimento con pullman privato all’aeroporto di Dubrovnik, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di Linea per il rientro a Roma. Arrivo e fine dei servizi.

Operativo Voli di Linea: Roma Fiumicino / Dubrovnik / Roma Fiumicino

Data

Aeroporti di partenza

Orari di Partenza

Aeroporto di arrivo

Orari di Arrivo

12 Ottobre

Roma Fiumicino

15:00

Dubrovnik

16:20

15 Ottobre

Dubrovnik

17:00

Roma Fiumicino

18:20

Medjugorje, dal nome d’origine slava, significa: regione tra due monti; è un paesino situato a sud dell’Erzegovina, nell’attuale stato della Bosnia ed Erzegovina. Sul clima  incidono la vicinanza del mare, i rilievi e l’altitudine sul livello del mare. Medjugorje si trova in una zona dell’Erzegovina in cui prevale il clima mediterraneo, con inverni miti ed estati calde e precipitazioni piovose abbondanti durante le stagioni più fredde dell’anno.
Cos'è Medjugorje
Medjugorje: dal 1981 la Regina della pace appare.
Da un quarto di secolo la Madonna, che qui si è presentata con il titolo di “Regina della Pace”, continua a mostrarsi a sei veggenti. E’ una continuità che mai si era manifestata in tutta la storia delle apparizioni “pubbliche” e che dunque carica di un significato particolare questo segno. Le apparizioni della Regina della Pace sono caratterizzate dai messaggi che, ogni giovedì, dal 1° marzo 1987 e poi ogni 25 del mese sino a oggi, la Madonna dà alla Parrocchia di Medjugorje tramite la veggente Marija, affinché vengano successivamente trasmessi in tutto il mondo. Medjugorje era, fino al 1981, un piccolo paese, il cui nome significa, in lingua slava, “fra i monti”; da un lato il Krizevac, sul quale nel 1933 era stata eretta una croce a ricordo dell’Anno Santo della redenzione, e dall’altro il Crnica, nel cui territorio si trovano la collina del Podbrdo, luogo delle prime apparizioni e la frazione di Bijakovici dove abitavano i veggenti.
Il mistero si manifestò per la prima volta nel pomeriggio del 24 giugno 1981 e dopo alcuni giorni si formò il gruppo dei sei veggenti (Ivanka, Mirjana, Vicka, Ivan, Jakov e Marija, che chiesero alla luminosa figura chi fosse. Ella rispose loro di essere la “Beata Vergine Maria”. Con diverse forme le apparizioni continuano fino ai giorni nostri in quello che era uno sconosciuto villaggio, neppure presente nelle cartine della Jugoslavia comunista. Uno degli aspetti più singolari di queste apparizioni è rappresentato dalla rivelazione dei dieci segreti che la Regina della Pace ha effettuato a tre dei sei veggenti. Questi eventi saranno rivelati tre giorni prima del loro svolgimento tramite un sacerdote incaricato. I segreti segneranno il tempo nel quale il “male” verrà sconfitto e si entrerà nella dimensione del nuovo mondo di pace.Un segnale forte di speranza arriva da Medjugorje.
Medjugorje significa tra i monti.
La parrocchia di Medjugorje è composta di cinque villaggi adagiati fra due colline, il Krizevac (monte della croce) sovrastato da una grande croce di cemento, e lo Crnica sulle cui falde si trova la località detta Podbrdo (“collina delle apparizioni” luogo della prima apparizione il 24/giugno 1981) che vuol dire “ai piedi del colle”, in tutto poco più di tremila abitanti. A Medjugorje vivono i discendenti di quei croati che vi emigrarono ai tempi delle grandi trasmigrazioni dei popoli nel VII° secolo dopo Cristo. Questi accolsero quasi subito la religione cristiana, lo confermano i resti di antichissimi monasteri lungo la costa della Dalmazia e all’interno della Croazia. Verso metà del XIII° secolo arrivarono nella Bosnia Erzegovina i frati francescani, come missionari, che in seguito ricevettero dalla Santa Sede la custodia di queste regioni, affidate loro ufficialmente. Ci furono in seguito quattro secoli di dominazione turca, più precisamente dal 1482 al 1878. I francescani che poterono nascondersi fra le famiglie, non solo riuscirono a salvarsi, ma tennero viva la fede cristiana tra quelle popolazioni, affrontando sacrifici, persecuzioni e rischi di ogni genere. La parrocchia di Medjugorje fu fondata il 15 maggio 1892 e la prima chiesa parrocchiale fu ultimata nel 1897, sotto la protezione di san Giacomo, patrono dei pellegrini, essa appartiene alla diocesi di Mostar–Duvno. I lavori dell’attuale chiesa iniziarono nel 1937, ma furono interrotti per la guerra. Terminato il conflitto ripresero la costruzione, e l’attuale chiesa fu consacrata il 19 gennaio 1969.
"...ma ricorda a Medjugorje sarai un pellegrino in cerca di Gesù e non un turista...!"
Luoghi da visitare a Medjugorje
Le visite dei luoghi, se richiesto, sono accompagnate da un nostro Assistente o da una nostra Guida. I luoghi da visitare, oltre che dalla specifica richiesta del cliente, sono individuati in dipendenza della storicità, della spiritualità dello stesso.
Tra questi luoghi di culto più importanti a Medjugorje sono:
Il Santuario di S. Giacomo. La Chiesa di S. Giacomo è oggi il centro e il focolare della vita di preghiera non soltanto per i parrocchiani, ma anche per i pellegrini. Ogni giorno la messa serale che viene celebrata è detta internazionale poiché intorno all’altare si riuniscono tutti i pellegrini. Sono presenti popoli di moltissime nazioni e il Vangelo viene proclamato in diverse lingue. È un momento di grande pace e speranza per il mo
I Misteri della Luce, le 5 loro rappresentazioni si trovano a lato della chiesa parrocchiale e chi volesse meditarli e pregarli può seguire questo schema che completa quello del rosario sulla Collina delle Apparizioni;
La Collina delle Apparizioni, il Podbrdo, è il luogo in cui sono avvenute le prime apparizioni della Vergine Maria a Medjugorje. Per i pellegrini, la salita sulla Collina delle Apparizioni è un incontro con la Vergine attraverso la preghiera personale e la pregheria del rosario

Il monte della croce o della Via Crucis, il Križevac  è uno dei punti fondamentali di devozione per ogni cattolico che si rechi in pellegrinaggio a Medjugorje. Sulla sua cima è stata innalzata una croce in cemento armato alta 8.56mt. Ivi si trova una reliquia appositamente venuta da Roma, un pezzettino della croce che i cristiani considerano quella sulla quale è stato crocifisso Gesù Cristo. Nella salita al monte si prega nelle stazioni della Via Crucis in bronzo
Gesù Misericordioso a Surmanci la chiesetta di Surmanci è situata nella frazione che dista circa 8Km da Medjugorje. All’interno di questa chiesetta si trova un’icona miracolosa di Gesù Misericordioso. L’icona è divenuta famosa nel 1990 quando si trovava a Trento nel Santuario della Divina Misericordia dove è avvenuta la guarigione miracolosa di Ugo Festa da grave malattia degenerativa che lo obbligava a stare in carrozzina. Dopo circa due anni, in piena guerra dei balcani, siccome Medjugorje era in forte pericolo di bombardamenti finalmente l’icona riece ad arrivare in Bosia su camion di aiuti umanitari.

Tour della Turchia Sui Passi di San Paolo Istanbul Izmir Cappadocia Ankara con partenze da Napoli Viaggio di 8 Giorni dal 17 al 24 Settembre da 980 €

Tour della Turchia di 8 Giorni 7 Notti con partenza garantita con volo diretto da Napoli .Tour di Istanbul Bursa Izmir Pamukkale Cappadocia e Ankara in Hotel 4 stelle in pensione completa con guida parlante Italiano da 980 a persona

 

san paolo 1

 

 

 Quota Totale a Persona :  € 1200

Prezzo a persona  € 980,00
Quota di Iscrizione  € 30,00
Tasse Aeroportuali  € 190,00

 

 

Le sette Chiese dell’Apocalisse in Turchia Partenza da Napoli

 

PROGRAMMA DEL TOUR DELLA TURCHIA

Primo Giorno: Napoli/Istanbul
Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Napoli/Capodichino ed incontro con i ns. Assistenti, disbrigo delle formalità aeroportuali e partenza con volo DIRETTO per Istanbul. All’arrivo, sistemazione in pullman e trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere riservate.  Cena e pernottamento.

Secondo Giorno: Istanbul
Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita dei principali monumenti: l’antico Ippodromo Bizantino, in cui si svolgevano le corse delle bighe; la Moschea Blu, il principale luogo di culto musulmano e famosa per il colore delle sue maioliche che da il nome alla moschea; la Chiesa di Santa Sofia, capolavoro dell’architettura bizantina, voluta da Giustiniano per affermare la grandezza dell’impero romano, la Moschea Blu e la Basilica Sommersa. Pranzo in ristorante. Visita del Palazzo di Topkapi, sontuosa dimora dei Sultani per quasi quattro secoli ed il Gran Bazar, il più grande mercato coperto del mondo, caratterizzato dal tetto a cupole e formato da un dedalo di vicoli e strade. Rientro in albergo. Cena e pernottamento

Terzo Giorno: Istanbul/Cappadocia
Prima colazione in albergo. In mattinata visita della Mosche di Solimano e della Basilica di San Salvatore in Chora. Minicrociera sul Bosforo. Pranzo. Nel pomeriggio, sistemazione in pullman e trasferimento per l’aeroporto di Istanbul. Partenza con volo di linea interno per Kayseri delle ore 17:15.  All’ arrivo, previsto per le ore 18:40,  sistemazione in pullman e trasferimento in Cappadocia. All’arrivo in albergo, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

Quarto Giorno: Cappadocia
Pensione Completa. Intera giornata dedicata alla visita di questa regione posta sull’altopiano anatolico, uno degli ambienti più affascianti della Turchia, con i suoi paesaggi lunari, i villaggi trogloditi e le chiese rupestri. Visita del museo all’aperto della Valle di Goreme con i caratteristici “Camini delle Fate”.  Successivamente vista della città sotterranea di Kaymakly. Successivamente visita al villaggio di Avcilar e a quello troglodita di Uchisar.

Quinto Giorno:  Cappadocia/Konya
Prima colazione in albergo. Visita della regione della Cappadocia. Partenza per Konya. Lungo il percorso sosta per il pranzo in ristorante. All’arrivo a Konya, visita al Museo di Mevlana. Trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

Sesto Giorno: Konya/Pamukkale
Prima colazione in albergo. Sistemazione in pullman e partenza per Pamukkale. Lungo il percorso pranzo in ristorante All’arrivo, visita delle “cascate pietrificate” di Hierapolis. Trasferimento in albergoSistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

Settimo Giorno: Pamukkale/Efeso/Izmir
Prima colazione in albergo. In mattinata partenza per Efeso: Biblioteca di Celso, Teatro, Tempio di Adriano e Basilica del Concilio. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio salita alla Collina degli Usignoli. Visita della Casa della Madonna. Trasferimento in albergo a Izmir. All’arrivo, Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

Ultimo Giorno:  Izmir/Istanbul/Napoli
Prima colazione in albergo. Sistemazione in pullman e trasferimento per l’Aeroporto di Izmir. Partenza per Istanbul con volo di linea Turkish per Istanbul. Cambio aereo e proseguimento per Napoli con volo di linea DIRETTO Turkish.

 

 

 

Il Cammino di Santiago da Cagliari Da Santiago a Muxia Viaggio di Gruppo dal 19 al 26 Giugno 2019 da 830 €

Il Cammino Di Santiago da Cagliari da Santiago a Muxia
Pellegrinaggi di Gruppo per Il Cammino Di Santiago da Cagliari. Un Cammino di 8 Giorni 7 Notti dal 19 al 26 Giugno 2019. Pacchetto Viaggio Religioso comprende Volo da Cagliari per Santiago via Bergamo Alloggio in Pensione con trattamento di Mezza Pensione Trasferimenti Assicurazione Tecnica ed Assicurazione da 830 € a persona in camera doppia

 

Pacchetto Pellegrinaggio per Il Cammino di Santiago da Cagliari

Categoria

Il Cammino di Santiago da Cagliari

Offerta

Il Cammino di Santiago Partenza da Cagliari

Pacchetto Viaggio

Volo di Linea Transfer Pellegrinaggi Hotel Assistenza

Destinazione

Santiago Negreira Santa Marina Olveiroa Cée Finisterre Lires

Aeroporto di Partenza

Da Cagliari Elmas via Bergamo Orio al Serio

Durata / Data

8 Giorni / 7 Notti 19 al 26 Giugno 2019

Hotel / Trattamento

Camere private con bagno in stutture di medio livello (hotel/pension)

Servizi

Visita guidata di Santiago/Transporto bagagli

Prezzo a persona

8300* € + 30 € Iscrizione + 150 € Tasse

(*) Tariffa a Disponibilità Limitata, Al termine dei posti volo con tariffa speciale saranno richiesti dei supplementi Voli.

Programma di Viaggio Il Cammino di Santiago da Cagliari
Primo giorno : Cagliari / Bergamo / Santiago
Partenza dall'aeroporto di Cagliari per Santiago con Voli di linea via Bergamo Orio Al Serio. Arrivo all’aeroporto di Santiago de Compostela. Incontro col
nostro rappresentane, trasferimento in albergo e consegna del “kit del pellegrino”.

Secondo giorno, Tappa : Santiago / Negreira
Santiago-Negreira (21 Km)

Terzo giorno, Tappa : Negreira / Santa Mariña
Negreira-Santa Mariña (21 km).

Quarto giorno, Tappa : Olveiroa / Cée
Olveiroa-Cée (19,5 Km con transfer).

Quinto giorno, Tappa : Cée / Finisterre
Cée-Finisterre (18 Km).

Sesto giorno, Tappa : Finisterre / Lires
Finisterre-Lires (13,5 Km).

Settimo giorno, Tappa : Lires / Muxía
Lires-Muxía (14,5 Km).

Ultimo giorno, Tappa : Muxia / Santiago / Bergamo / Cagliari
Trasferimento per Santiago de Compostela e l’aeroporto. Fine dei servizi.

 

Il Cammino di Santiago Inglese da Bergamo Tour di Gruppo in 8 Giorni dal 28 Giugno al 05 Luglio 2019 da 770 €

Il Cammino Di Santiago da Bergamo
Pellegrinaggi per Il Cammino Di Santiago da Bergamo. Il Cammino Inglese in 8 Giorni 7 Notti Tour di Gruppo in 8 Giorni dal 28 Giugno al 05 Luglio 2019. Pacchetto Viaggio Religioso comprende Volo da Bergamo per Santiago con trattamento di Mezza Pensione Trasferimenti Assicurazione Tecnica ed Assicurazione da 770 €a persona

Il Cammino di Santiago ( Itinerario Inglese da Ferrol)

camino inglese

 

 

Pacchetto Pellegrinaggio per Il Cammino di Santiago da Bergamo

Categoria

Il Cammino di Santiago da Bergamo

Offerta

Il Cammino di Santiago Partenza da Bergamo

Pacchetto Viaggio

Volo da Bergamo Transfer Pellegrinaggi Hotel Assistenza

Destinazione

Il Cammino di Santiago

Aeroporto di Partenza

Da Bergamo Orio al Serio

Durata / Data

8 Giorni / 7 Notti 28 Giugno 5 Luglio al  2019

Hotel / Trattamento

Camere private con bagno in stutture di medio livello(hotel/pension)

Servizi

Visita guidata di Santiago/Transporto bagagli

Prezzo a persona

770* € + 30 € Iscrizione + 150 € Tasse

 

 

Programma del Cammino di Santiago Inglese da Bergamo

1° Giorno : Bergamo Orio Al Serio / Santiago / Ferrol
Arrivo all’aeroporto di Santiago de Compostela per proprio conto. Incontro con la tour leader, trasferimento a Ferrol e consegna del “kit del pellegrino”. La mattina seguente inizia il viaggio a piedi.

2° Giorno : Ferrol / Fene
Tempo per visitare la città. Tappa n.1: Ferrol-Fene (19 Km).

3° Giorno : Fene / Minho
Tappa n.2: Fene-Minho (19 Km).

4° Giorno: Minho / San Esteban de Cos
Tappa n.3: Minho-San Esteban de Cos (17 Km).


5° Giorno : San Esteban de Cos / Porto
Tappa n.4: San Esteban de Cos - Porto (22 Km).


6° Giorno : Porto / Torre Marantes
Tappa n.5: Porto-Torre Marantes (24 Km).


7° Giorno : Torre Marantes / Santiago
Tappa n.6: Torre Marantes-Santiago (12 Km). Possibilità di partecipare alla “messa del pellegrino” di mezzogiorno. Visita guidata di Santiago.
Cena speciale di arrivederci.


8° Giorno : Santiago / Bergamo
Transfer autonomo dei clienti fino all'aeroporto di Santiago, partenza con il volo Ryanair per Bergamo e fine dei servizi.

 

Il Cammino di Santiago da Bergamo
Viaggio a piedi in gruppo o per individuale da Sarria a Santiago de Compostela (Cammino Francese) con trasporto bagagli.
Da 800 anni pellegrini da tutto il mondo intraprendono il cammino per arrivare a Santiago de Compostela, dove sono conservate le reliquie dell’Apostolo Santiago. Questo percorso è pensato per chi vuole percorrere a piedi le ultime tappe del Cammino, seguendo le orme degli antichi pellegrini che hanno camminato sulla stessa strada prima di lui: in sette tappe potrete fare gli ultimi 100 km, da Sarria a Santiago, e riceverete come ricordo la Compostela, la credenziale del Cammino.

- Ultimi 100 km a piedi
- Partenze in date libere garantite a partire da 2 partecipanti
- Partiamo da Sarria
- Su richiesta preventivi su misura per gruppi precostituiti di almeno 10 partecipanti

Il pellegrinaggio a Santiago De Compostela
Il pellegrinaggio è una pratica devozionale comune a tutte le religioni, e in particolar modo alla religione cristiana cattolica. E’ il viaggio che si compie per recarsi in visita ad un luogo sacro. Nel tempo sono notevolmente cambiate le forme del pellegrinaggio, che un tempo si svolgeva quasi esclusivamente a piedi. Alcune descrivono le origini storiche e religiose del cammino di Santiago ed il suo svilupparsi nell’arco di alcuni secoli, al suo decadere fino alla recente ripresa, che risale agli ultimi decenni.
Possiamo semplicemente rispondere che è l’esperienza che si compie ripercorrendo la strada che porta alla tomba di San Giacomo (ad limina sancti Iacobi), percorsa, dalla fine del primo millennio ad oggi, da milioni e milioni di pellegrini. Lo si percorre generalmente a piedi come il nostro tour che vi proponiamo, in questo ricollegandosi agli antichi pellegrini. Lo si può fare anche in bicicletta, a cavallo, in auto, ma è evidentemente un’altra esperienza. Non è competitivo: non importa a nessuno quanti km si percorrono al giorno, in quanti giorni lo si conclude: dipende dalle proprie condizioni fisiche, ma anche dal proprio carattere, dagli interessi, dalle aspettative che si hanno. Non esistono tappe prefissate e naturalmente l’accesso al cammino è libero: a nessuno si deve chiedere il permesso. E’ un’esperienza semplice da compiere perché il cammino è segnato benissimo ed è provvisto di moltissime strutture nelle quali ristorarsi e passare la notte tipo le nostre pensioni o Hotel convenzionati. Non è assolutamente pericoloso: al contrario il cammino si compie all’interno di una comunità di persone legate da un forte legame di condivisione. Molto difficile che all’interno si inneschino conflitti e dinamiche negative. E comunque in Spagna i pellegrini sono “di casa” da secoli e la loro presenza è accettata con simpatia e cordialità. In definita possiamo dire che il Cammino è una esperienza di vita che può rappresentare un momento importante, che può indicarci che esistono strade nuove da percorrere.
Il Patrimonio dell’Umanità lungo il Cammino di Santiago
Quello che fa del Cammino di Santiago un’esperienza vitale che tutti vorrebbero ripetere, sono i momenti unici che è possibile vivere come pellegrini. Molti sono sicuramente legati alla cultura e agli impressionanti monumenti che scoprirete. Infatti, lungo il Cammino potrete visitare ben nove luoghi dichiarati Patrimonio dell’Umanità.
L’UNESCO riconosce come Patrimonio dell’Umanità tutti i beni di conservazione prioritaria per il loro spiccato valore universale. Per questo lo stesso Cammino di Santiago è stato iscritto nell’elenco dell’UNESCO. Inoltre, percorrendolo, avrete l’opportunità di scoprire molti altri beni protetti. Prendete nota. 
- Monasteri di Yuso e Suso: si trovano a San Millán de la Cogolla (La Rioja), a meno di dieci chilometri dal tracciato del Cammino Francese attraverso la località di Cirueña. Sono considerati la culla della lingua spagnola, perché proprio qui fu elaborata la prima testimonianza scritta conosciuta. Scopritelo visitando questi maestosi edifici in stile romanico. 
- Cattedrale di Burgos: è uno dei migliori esempi del gotico spagnolo e l’unica cattedrale dichiarata da sola Patrimonio dell’Umanità in Spagna. Potrete vederla a Burgos, città attraversata dall’itinerario francese del Cammino. 
- Sito archeologico di Atapuerca: è il sito paleontologico più importante d’Europa. Si trova a circa 20 chilometri da Burgos, ma il Cammino vi darà l’opportunità di scoprirlo attraverso il Museo dell’Evoluzione Umana che ha sede nella città. Qui, oltre ad ammirare importanti reperti provenienti dagli scavi, potrete prendere l’autobus navetta che vi condurrà fino ad Atapuerca. 
- Ponte sospeso di Biscaglia: è uno dei ponti trasportatori più antichi del mondo e, sebbene risalga al XIX secolo, è tuttora in uso. Il ponte collega Portugalete con Getxo, a Biscaglia (Paesi Baschi), e il percorso Nord del Cammino passa da entrambe le località. 
- Arte rupestre paleolitica della Cornice Cantabrica: comprende la grotta di Altamira e altre 17 cavità distribuite tra Paesi Baschi, Cantabria e Asturie. I dipinti hanno circa 14.000 anni di storia e la maggior parte delle grotte si trova in prossimità dell’itinerario Nord del Cammino. La più importante, Altamira, si trova a Santillana del Mar, dove potrete visitare il Museo e una riproduzione a dimensioni reali della grotta. 
- Monumenti di Oviedo e del Regno delle Asturie: si tratta di esempi importanti dell’architettura religiosa pre-romanica in Spagna. Potrete visitarli percorrendo il Cammino Primitivo attraverso la città di Oviedo (Asturie), dove si trovano le chiese di Santa María del Naranco, San Miguel de Lillo e San Julián de Prados. 
- Mura romane di Lugo: particolarmente interessanti perché conservano intatto il perimetro, sono il miglior esempio delle ultime fortificazioni romane nell’Europa occidentale. Potrete visitarle percorrendo il Cammino Primitivo attraverso la città di Lugo (Galizia). 
- Città vecchia di Santiago de Compostela: è la meta del Cammino di Santiago e custodisce le zone urbane più belle del mondo, secondo definizione dell’UNESCO. La città fu ricostruita nell’XI secolo e si sviluppa intorno all’imponente cattedrale. Da segnalare l’atmosfera delle sue strade, tra edifici romanici, gotici e barocchi. Oltre a questi punti chiave del Cammino di Santiago, si trovano molti altri beni dichiarati Patrimonio dell’Umanità, come gli esempi di Arte mudéjar in Aragona, la Torre di Ercole a La Coruña (Galizia), le città vecchie di Salamanca, Segovia e Avila, e grandi spazi naturali come Las Médulas (León) e i Pirenei (Aragona).
 

Tour della Puglia in Nave da Cagliari Viaggio Organizzato di 8 Giorni dal 24 Aprile al 1° Maggio 2019 da 835 €

Offerta Viaggio Gran Tour della Puglia da Cagliari in Nave. Viaggio Organizzato di 8 Giorni & 7 Notti dal 24 Aprile al 1° Maggio 2019. Pacchetto Viaggio e Pellegrinaggio comprende Passaggio Nave da Cagliari per Napoli Trasferimenti in Bus Alloggio in Hotel 3 stelle in Pensione Completa Visite Guidate Assistenza e Assicurazione da 835 € a persona in cabina doppia interna

 

Pacchetto Viaggio Tour della Puglia da Cagliari in Nave

Categoria Tour della Puglia in Nave dalla Sardegna
Offerta Gran Tour della Puglia da Cagliari in Nave
Pacchetto Viaggio Passaggio Nave Trasferimenti in Bus Pellegrinaggio Visite
Destinazione Napoli / Castel del Monte / Bari Vecchia/ Alberobello / Castellana / Lecce / Matera
Porto di Partenza Da Cagliari
Durata / Data 8 Giorni & 7 Notti dal 24 Aprile al 1° Maggio 2019
Servizi Inclusi
Accompagnatrice dell'Agenzia Guida Locale
Hotel / Trattamento Hotel 3 Stelle in Pensione Completa
Prezzo a persona
835 € + 35 € Iscrizione in Cabina doppia interna

Gran Tour della Puglia da Cagliari in Nave

1° Giorno Mercoledì 24 Aprile: Cagliari / Navigazione
Ore 13 ritrovo a Lanusei, in piazza Marcia. Partenza per Cagliari. Ore 17.30 imbarco, e ore 19.00 partenza traghetto per Napoli. Cena libera e pernottamento a bordo in cabine di 1^ classe.

2° Giorno Giovedì 25 Aprile: Napoli / Castel del Monte
Ore 08:00 arrivo al porto di Napoli e partenza per Castel del Monte e visita libera del Castello, sito Patrimonio mondiale dell’Umanità dell’UNESCO Pranzo in ristorante. In serata proseguimento per l’hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno Venerdì 26 Aprile: Bari Vecchia
Prima colazione in albergo e giornata dedicata alla visita di Bari Vecchia, della Basilica di San Nicola, del castello normanno-svevo e di Bari sotterranea. Pranzo in ristorante, in serata rientro in hotel, cena e pernottamento. Guida intera giornata.

4° Giorno Sabato 27 Aprile: Alberobello / Castellana
Prima colazione in hotel, partenza per Alberobello, “la città dei Trulli” diventato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco. Pranzo in ristorante, nel pomeriggio proseguimento per Castellana Grotte e visita guidata alle Grotte di Castellana scavate nel corso di un antico fiume sotterraneo. Finita la visita delle Grotte resto della serata disposizione per la visita e passeggiata del centro di Castellana. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento. Guida mezza giornata.

5° Giorno Domenica 28 aprile: Lecce
Prima colazione in albergo e partenza per Lecce, incontro con la guida e visita della città, Pranzo in ristorante, in serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

6° Giorno Lunedì 29 aprile: Matera / Sassi
Prima colazione in hotel, partenza per Matera, “La città dei Sassi”, delle grotte scavate nella roccia naturale di Matera, in cui hanno abitato i materani fino al secolo scorso. Visita al centro storico, diviso in due zone, il Sasso Caveoso e il Sasso Barisano, che sono a loro volta separati dal torrente Gravina. La visita ai Sassi è estremamente affascinante in quanto ci si ritrova in uno luogo senza tempo, con le facciate dei Sassi bianche e candide viuzze scavate nella roccia.

7° Giorno Martedì 30 aprile: Napoli / Navigazione
Prima colazione in albergo e partenza per Napoli. Pranzo in ristorante (zona porto). Visita libera delle zone limitrofe al porto. Ore 17.30 imbarco e ore 19.00 partenza traghetto per Cagliari. Cena libera e pernottamento a bordo.

8° Giorno Mercoledì 1° maggio: Cagliari
Ore 8.00, arrivo al porto di Cagliari e rientro a Lanusei previsto per le ore 12.00 circa.

Operativo Nave: Cagliari / Napoli / Cagliari

Data Aeroporti di partenza Orari di Partenza Aeroporto di arrivo Orari di Arrivo
24 Aprile
Cagliari
19:00 Napoli
08:00
1° Maggio
Napoli
19:00 Cagliari
08:00

Tour Delle Chiese in Tunisia da Cagliari con la Scoperta dei Siti Archeologici dal 23 al 27 Aprile & dal 27 Aprile al 1° Maggio da € 628

TOUR ALLA SCOPERTA
DELLE ANTICHE CHIESE &
DEI SITI ARCHEOLOGICI IN BUS

 

Ponti Primavera 2019 in Tunisia Partenze Garantite con Voli Charter Diretti Da Cagliari, Tour in Bus alla Scoperta delle antiche Chiese e dei Siti Archeologici Pacchetto viaggio comprende

Tour, Volo, Trasferimenti, assistenza, Guida Locale Parlante italiano, ingressi ai siti musei e Assicurazione medico Sanitario bagaglio

 

 Prezzo in camera doppia :
628 € + 65 € Tasse Apt + 35 € Inscrisione

 

 Minimo 20
Partecipanti
 Quota
in Doppia
 Quota
in Tripla
 Quota
in Singola
Quota 3° letto
Bambino 2-11 anni
 TOUR IN BUS  € 628  € 612  € 724 € 580

 

 


Programma Del Tour in Bus Ponti Primavera 2019

1°G: CAGLIARI / TUNISI
Ritrovo dei partecipanti all'aeroporto due ore prima della partenza,disbrigo delle formalità d'imbarco e partenza con volo diretto per Tunisi.
Arrivo e trasferimento in hotel a Tunisi o dintorni. Sistemazione nelle camere,cena e pernottamento.(Hotel EI Mouradi Gammarth 4*)

2°G: TUNISI / AIN DRAHAM / BEJA / TABARKA
Dopo la prima colazione partenza verso Ain Draham,la zona nord ovest del paese, e lungo il tragitto si vedranno alcune chiese quali quelle di Tabourba e di Mejez le Bab (ormai abbandonato).Proseguimento per Beja pranzo e visita della chiesa, diventata un centro culturale.Nel pomeriggio partenza per Tabarka via Nefza. Arrivo e sistemazione in Albergo, cena e pernottamento.(Hotel Mehari Tabarka 4*)

3°G: TABARKA / BULLA REGIA / EL KEF
Dopo la prima colazione visita della cittadina di Tabarka e visita della sua chiesa, oggi un piccola museo. Di seguito partenza per una possibile visita di Ain e proseguimento per la visita del sito archeologico di Bulla Regia. Arrivo a Jendouba per la visita di una chiesa, oggi è un centro di formazione. Quindi proseguimento per EI Kef, sistemazione in albergo cena e pernottamento.(Hotel Les Pins 3*)

4°G: ELKEF / DOUGGA / TEBOURSOUK / TUNISI
Dopo la prima colazione, vista della città e della sua famosa basilica di San Pietro. Proseguimento per Dougga vista del sito archeologico, Patrimonio dell'Umanità, e partenza per Teboursouk,ormai un caffè concert. Proseguimento per Tunisi e luongo la strada sostaalla chiesa di borj E Amri.ln Serata arrivo a Tunisi,sistemazione in hotel,cena e pernottamento.(Hotel Africa 5*)

5°G: TUNISI / CAGLIARI
Prima colazione. Passeggiata nell'affascinante medina e passaggio tra alcune chiese nel centro della capitale. Pranzo in un ristorante nella località della Goulette, dove si vedrà un'altra chiesa. Nel primo pomeriggio visita della mitica Cartagine e Sidi Bou Said, antico villaggio che offre una visita bellissima sul golfo di Tunisi. Luogo ricco di fascino con le stradine lastricate su cui si affacciano le case dalle bianchissime facciate impreziosite da porte scolpite e da finestre chiuse da elaborate griglie in ferro battuto blu. Trasferimento in tempo utile all'aeroporto, Disbrigo delle formalità d'imbarco e partenza con volo diretto per il rientro in Sardegna. Arrivo, fine dei servizi.

 

N.B.: Per motivi tecnici-organizzativi, l'ordine delle visite può subire variazioni senza alterarne il contenuto.Trattandosi di voli charter il Tour Operator non risponde di eventuali cambiamenti d'orario resi noti prima della partenza
e di eventuali servizi non fruiti; le partenze sono garantite al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Viaggio a Medjugorje da Olbia in Bus Pacchetto Pellegrinaggio di 9 Giorni dal 28 Giugno al 6 Luglio 2019 da 620 €

Offerta Pellegrinaggio a Medjugorje da Olbia in Bus. Viaggio Religioso di 9 Giorni & 8 Notti dal 28 Giugno al 6 Luglio 2019. Pacchetto Pellegrinaggio a Medjugorje comprende Passaggio Nave Olbia/Civitavecchia Ancona/Spalato Viaggio in Bus Sistemazione in Hotel 3* a Medjugorje Assistenza Tecnica e Assicurazione da 620 € a persona in camera doppia

Pacchetto Viaggio per Medjugorje da Olbia in Bus

Categoria

Medjugorje dalla Sardegna in Bus

Offerta

Viaggio a Medjugorje da Olbia in Bus

Pacchetto Viaggio

Viaggio a Bus + Passaggio Nave + Hotel + Pellegrinaggio

Destinazione

Medjugorje

Partenza da

Olbia Costa Smeralda in Nave

Durata / Data

9 Giorni 8 Notti Dal 28 Giugno al 6 Luglio 2019

Hotel / Trattamento

Hotel 3 Stelle in Pensione Completa

Prezzo a persona

620 € + 30 € Iscrizione

Programma di Viaggio a Medjugorje da Olbia in Bus

1° Giorno 28 Giugno 2019 : Olbia / Civitavecchia
Ritrovo dei partecipanti nel luogo stabilito, Partenza per Olbia ore 19:30, imbarco, sistemazione nelle cabine riservate di 1^ classe, ore 22.30 partenza per Civitavecchia, cena libera, notte in navigazione.

2° Giorno 29 Giugno 2019: Civitavecchia / Ancona / Spalato
Arrivo a Civitavecchia alle ore 6.30 del mattino, sistemazione in pullman e partenza per Ancona, pranzo in ristorante lungo il percorso. Arrivo al porto, imbarco, sistemazione nelle cabine riservate e partenza per Spalato alle ore 20.00. Cena libera, notte in navigazione.

3° Giorno 30 Giugno 2019: Spalato / Medjugorje
Arrivo a Spalato ore 7.00, sistemazione in pullman e proseguimento per Medjugorie, sistemazione nelle camere e intera giornata dedicata alla visita libera della cittadina. Cena e pernottamento in Hotel.

4° Giorno 1° Luglio 2019: Attività Religiose a Medjugorje
Trattamento di pensione completa in Hotel, intera giornata dedicata alla partecipazione alle più importanti funzioni religiose.

5° Giorno 2 Luglio 2019: Funzioni Religiose a Medjugorje
Trattamento di pensione completa in Hotel, intera giornata dedicata alla partecipazione alle più importanti funzioni religiose.

6° Giorno 3 Luglio 2019: Permanenza a Medjugorje
Trattamento di pensione completa in Hotel, intera giornata dedicata alla partecipazione alle più importanti funzioni.

7° Giorno 4 Luglio 2019: Medjugorje / Spalato / Ancona
Prima colazione in Hotel, mattinata dedicata alla visita della Cappella delle Apparizioni, la Chiesa di S. Giacomo, sosta presso la statua della Madonna. Ore 13.00 pranzo, nel pomeriggio partenza per Spalato imbarco, sistemazione nelle cabine riservate e partenza per Ancona alle ore 20.00. Cena libera, notte in navigazione.

8° Giorno 5 Luglio 2019: Ancona / Santa Maria degli Angeli / Civitavecchia
Ore 7.00 arrivo ad Ancona e partenza per Santa Maria degli Angeli. Pranzo. In serata proseguimento per Civitavecchia, imbarco, sistemazione nelle cabine riservate di 1^ classe, ore 22.30 partenza per Olbia. Cena libera, notte in navigazione.

9° Giorno 6 Luglio 2019: Civitavecchia / Olbia
Arrivo a Olbia alle ore 6.15, sbarco e partenza per il rientro alle rispettive sedi.

Page 4 of 120