Pellegrinaggio a Lourdes da Bergamo in Giornata per l'Anniversario della Prima Apparizione l'11 Febbraio 2019 da 305 €

161° Anniversario della Prima Apparizione a Lourdes da Bergamo
Pellegrinaggio a Lourdes da Bergamo in Giornata con volo diretto. Viaggio Religioso di 1 giorno l'11 Febbraio 2019. Pacchetto Pellegrinaggio comprende volo diretto da Bergamo Orio al Serio per Lourdes Tarbes Transfer Pranzo Assistenza Tecnica e Spirituale Assicurazione da 305 € a persona in camera doppia

 

Pacchetto Pellegrinaggio a Lourdes da Bergamo in Giornata
161° Anniversario della Prima Apparizione

Categoria

Pellegrinaggi Mariani a Lourdes da Bergamo

Offerta

Lourdes da Bergamo in Giornata per L'Anniversario

Pacchetto Viaggio

Volo Charter Transfer Pellegrinaggi Pranzo

Destinazione

Lourdes Tarbes - Lourdes

Partenza da

Da Bergamo Orio Al Serio

Durata / Data

In Giornata l'11 Febbraio 2019

Servizi

Accompagnatore dell'Agenzia + Guida Spirituale

Pasti

Pranzo incluso

Prezzo a persona

305 € + 50 € Tasse e Iscrizione

Programma del Pellegrinaggio a Lourdes da Bergamo in Giornata
161° Anniversario della Prima Apparizione

Lunedi 11 Febbraio 2019 : Bergamo / Lourdes
Ore 7.00: Partenza dall'aeroporto di Bergamo Orio al Serio per Lourdes con volo speciale.
Arrivo Trasferimento al Santuario e inizio delle attività religiose. Saluto alla Grotta.
Introduzione al Messaggio di Lourdes, S. Messa e successivamente pranzo al ristorante.
Nel pomeriggio la possibilità di accedere alle piscine e tempo a disposizione per confessioni, Via Crucis, passi di Bernadette.
Ore 17.00: Processione Eucaristica.
Ore 18.00: Rosario alla Grotta.
Ore 18.15: Trasferimento in aeroporto e partenza per il rientro in Italia con volo speciale.

Operativo voli diretti Charter: Bergamo / Lourdes / Bergamo ( soggetti a riconferma )

Data

Aeroporti di partenza

Orari di Partenza

Aeroporto di arrivo

Orari di Arrivo


11 Febbraio

Bergamo Orio al serio

07.00

Lourdes

08.45

Lourdes

20.30

Bergamo Orio al Serio

22.10

Messagi a Lourdes
Nelle prime parole che Maria ha rivolto a Bernadette:
«Volete farmila Grazia di venire qui per quindici giorni» troviamo la risposta alla domanda «perché andare a Lourdes». Alla Grotta di Massabielle siamo tutti chiamati ad incontrare il sorriso della Vergine, a pregare, ad aprirci alla comunione con Lei, attraverso di Lei con Gesù. Come a Bernadette, anche a noi Maria dice: «Pregate per i peccatori, venite a lavarvi, a purificarvi, a riprendere una vita nuova!»
Lourdes
Lourdes in occitano Lorda, è un comune francese di 15.491 abitanti, situato nel dipartimento degli Alti Pirenei, nella regione del Midi-Pirenei.
Nel 1858 il comune di Lourdes assunse grande notorietà, in Francia e all'estero, a seguito delle apparizioni mariane di cui sarebbe stata spettatrice la giovane contadina Bernadette Soubirous, poi canonizzata. Nei decenni successivi la città divenne una delle più importanti mete di pellegrinaggi e turismo religioso ed oggi accoglie circa sei milioni di visitatori ogni anno provenienti da ogni angolo del mondo. Tale flusso ha convertito Lourdes nel secondo centro turistico di Francia, dopo Parigi, e nel terzo polo internazionale del cattolicesimo. Nel 2011 la città è divenuta anche la seconda località con più capienza alberghiera di Francia, sempre dopo Parigi.
Le apparizioni della Vergine Bernadette a Lourdes
Lourdes tra il 1890 e il 1900. Agli inizi dell'Ottocento, la città si presentava ancora come una grande borgata rurale, nonostante il sempre maggior numero di abitanti che nel primo trentennio del XIX secolo oscillava fra i 2.700 e i 3.800. Particolarmente redditizio era a Lourdes l'allevamento di maiali cui si dedicava una parte non trascurabile della popolazione. Nel 1841 la città raggiunse e superò i 4.000 residenti e si avviava a divenire un grosso centro di produzione e smercio di carni e di prodotti agricoli. Quindici anni più tardi si produssero tuttavia avvenimenti che avrebbero per sempre cambiato la fisionomia di Lourdes, che si convertì, in pochi decenni, in uno dei massimi centri mondiali del cattolicesimo e in una delle più importanti mete turistiche di Francia e del mondo. Il giorno 11 febbraio 1858, una contadinella, Bernadette Soubirous riferì di aver visto, in una grotta ai bordi del Gave de Pau una signora in bianco che si sarebbe presentata a lei come l'Immacolata Concezione. L'apparizione fu la prima di una lunga serie che ebbe termine solo il 16 luglio. Nel frattempo un numero sempre maggiore di fedeli residenti in città o provenienti dai paesi vicini iniziò a frequentare la grotta, fino a quando, per ordine delle autorità locali questa non venne chiusa con dei travi di legno. Nell'ottobre di quello stesso anno, grazie anche all'intervento dell'imperatrice Eugenia, moglie di Napoleone III, le barriere vennero rimosse e la grotta riaperta al pubblico. Le apparizioni della Vergine Maria a Bernadette furono formalmente riconosciute dalla Chiesa Cattolica nel 1862.
Attività Religiose a Lourdes

PROCESSIONE MARIANA (Da marzo ad ottobre tutti i giorni alle ore 21.00) La processione della sera dura circa un’ora e mezza, parte dalla Grotta e termina sull’Esplanade della Basilica Notre-Dame du Rosaire. Ciascuno è invitato a portare un cero per ricordare il proprio battesimo. Al termine della processione i sacerdoti e i vescovi daranno la benedizione.
ULTIMA MESSA DELLA GIORNATA ALLA GROTTA (Da marzo ad ottobre tutti i giorni alle ore 23.00) L’ultima messa della giornata è celebrata alla Santa Grotta mettendo particolarmente in risalto tutte le intenzioni formulate o inviate in quel giorno. Secondo l’opportunità, si potrà utilizzare per la celebrazione diverse lingue.
PROCESSIONE EUCARISTICA (Da aprile ad ottobre tutti i giorni alle ore 17.00) Parte dal grande Podium della prateria e arriva alla Basilica di San Pio X. Dura circa un’ora. Nei giorni di pioggia o di gran calore, tutta la celebrazione si svolge dentro la Basilica stessa.
MESSA INTERNAZIONALE (Da aprile ad ottobre tutti i mercoledi e le domeniche alle ore 9.30) Dura circa un’ora e 45 e si svolge nella Basilica San Pio X.
MESSA IN ITALIANO (Tutti i giorni, generalmente alle 10.00) Nella cripta tutti i giorni per i pellegrini italiani.
SANTO ROSARIO (Tutti i giorni dell’anno alle ore 15.30) Si svolge alla Grotta da aprile ad ottobre e alla Cripta da novembre a marzo e viene trasmesso per radio su 90.6.. Dopo la recita, presentandosi alla sacrestia delle Grotta, possibilità della benedizione dei bambini e delle famiglie.
VIA CRUCIS (Tutti i giorni in vari orari) Si svolge sulla montagna nell’immediata prossimità del Santuario, la Via Crucis delle Spelonche (Espélugues) è una vera opera d'arte che si snoda lungo i suoi 1.500 metri, 15 stazioni decorate di 115 personaggi in ghisa di ferro patinato. Per i malati, la Via Crucis, si svolge nella Prateria.
ADORAZIONE (Tutti i giorni in vari orari) E’ il tempo di silenzio davanti al Santissimo Sacramento, l’Ostia consacrata, durante il quale i credenti adorano la presenza reale di Cristo. Si può fare nel Santuario, nella grande tenda che si trova nella prateria, nella Cappella apposita a fianco della chiesa di Santa Bernardetta, e durante la processione eucaristica.
BAGNO ALLE PISCINE (Tutti i giorni 9.00-11.00 / 14.30-16,00, domenica chiuso al mattino) Le piscine del Santuario sono semplici vasche dove i pellegrini si immergono rispondendo all’invito della Madonna: “Andate a bere alla sorgente e lavatevi”. Le piscine sono alimentate dalla stessa acqua che sgorga dalla sorgente della Grotta. Non è richiesto nessun costume da bagno particolare: vi sarà fornito l’occorrente per preservare la vostra intimità.
CONFESSIONI (Tutti i giorni) Tutti i giorni nelle lingue usuali del Santuario e si svolgono nella Cappella della Riconciliazione posta vicino alla statua dell’Incoronata.
ACCESSO AL SANTUARIO (Sempre, giorno e notte) Le grandi porte del Santuario si aprono alle 5.30, ma è sempre possibile entrarvi 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno, attraverso un piccolo passaggio situato di fronte alla Casa dei Cappellani. Un breve sentiero a tornanti scende fino alla Grotta.

Pellegrinaggio in Sri Lanka Partenza da Cagliari Viaggio Organizzato di 12 Giorni Gennaio/Febbraio 2019 da

Pellegrinaggio in Sri Lanka da Cagliari. Tour di Gruppo di 12 Giorni e 11 Notti Gennaio/Febbraio 2019. Viaggio di Gruppo comprende Voli di Linea da Cagliari Tour Religioso con Guida in Italiano Sistemazione in Hotel di prima o seconda categoria in Mezza Pensione Assistenza Tecnica ed Assicurazione da a persona    in camera doppia

 

Programma di viaggio in Sri Lanka da Cagliari

1° Giorno : Cagliari / Roma / Abu Dhabi / Colombo
All'arrivo dei clienti in aeroporto di Bandaranaike a Colombo, incontro con la guida parlante italiano. Sistemazione dei bagagli in Bus e partenza in Hotel. (Tempo di viaggio dall'aeroporto a Colombo circa: da 40 a 50 minuti).
Verso sera, visita della città commerciale di Colombo. Cena e pernottamento all'Hotel Galadari, Colombo. Al termine della visita, rientro in hotel. Cena e pernottamento.

COLOMBO
Colombo è il centro economico e commerciale e la nuova capitale è Sri Jayawardenapura Kotte, a poche kilometri di distanza. Colombo era solo un piccolo porto marittimo, che entrò in risalto nel XVI secolo con l'arrivo dei portoghesi nel 1505 e il suo sviluppo come porto maggiore ebbe luogo durante il periodo britannico. Colombo divenne la capitale dello Sri Lanka nel 1815, dopo che il regno di Kandyan fu ceduto agli inglesi. I resti degli edifici durante il periodo della dominazione portoghese, olandese e britannica si trovano in ogni area della città. Nessuna delle fortificazioni portoghese e olandese è stata trovata oggi, ma alcuni dei loro edifici e chiese potrebbero essere visti nelle aree di Fort & Pettah. Visitate Fort, l'ex centro amministrativo britannico e la guarnigione militare, Sea Street - gli alloggi di Goldsmith nel cuore di Pettah, l'area del Bazaar dove c'è anche un tempio indù con elaborate sculture in pietra, la Porta di Kayman con il Campanile al cancello originale per entrare nel Forte, la Chiesa olandese di Wolfendhaal risalente al 1749, Il Tempio di Gangaramaya, The Galle Face Green, il Museo di Colombo e il Museo di Storia Naturale sono alcuni dei siti che si possono visitare. Visitate anche il BMICH (Bandaranaike Memorial International Conference Hall), vedete la replica del Buddha Avukana di fronte e il Monumento all'Indipendenza.


2° Giorno : Colombo / Anuradhapura
La mattina presto prima di colazione, proseguite verso la Cattedrale di Santa Lucia per la Santa Messa. Le masse sono condotte alle 06:00 e alle 07:00. (Ci sono due masse separate condotte in lingua inglese).

CATTEDRALE DI ST. DI LUCIA
La Cattedrale di Santa Lucia è la sede dell'Arcivescovo dell'Arcidiocesi di Colombo in Sri Lanka. La Cattedrale si trova a Kotahena, a nord est di Colombo, su una superficie di 18.240 piedi quadrati, ed è dedicata a Santa Lucia. Ripercorre le sue origini a una piccola struttura di culto costruita durante l'occupazione olandese.

Successivamente, ritorno in hotel per la colazione. Dopo la Colazione proseguimento ad Anuradhapura. In rotta, fermati alla Wahakotte la chiesa di Sant’Antonio. (Tempo di percorrenza da Colombo alla Chiesa di Sant'Antonio circa: da 3 ½ a 4 ore)

LA CHIESA DI SANT’ANTONIO
La chiesa di Sant'Antonio o Santuario di Sant'Antonio è la chiesa cattedrale della diocesi cattolica di Kandy a Wahacotte. La chiesa si trova a Wahacotte, nel nord del distretto di Matale, a circa 32 km da Matale ed è dedicata a Sant'Antonio. La chiesa è uno dei luoghi di pellegrinaggio più sacri per i cattolici dello Sri Lanka e un santuario nazionale. La missione benedettina è attaccata alla chiesa.

Successivamente procedere in hotel, effettuare il check-in e rilassarsi. (Tempo di percorrenza dalla Chiesa di Sant'Antonio ad Anuradhapura circa: 1 ½ a 2 ore)

Verso sera esplorate l'antica città di Anuradhapura.

ANURADHAPURA
La capitale dello Sri Lanka dal 5 ° secolo a.C. alla fine del decimo secolo, la D.D. era la più celebre delle antiche città in rovina dello Sri Lanka, che è ora conservata come patrimonio mondiale dell'UNESCO. I più grandi tesori della città sono i suoi dagoba costruiti in mattoni e di forma emisferica. Il più notevole di questi dagoba è il Ruvanveliseya risalente al II secolo a.C. ed è di 300 piedi di diametro, il Jetawanarama è di 370 piedi e il Thuparama Dagoba è incastonato con la clavicola del Buddha. La reliquia più famosa della città è il sacro Albero Bo, che si dice sia cresciuto da un ramo dell'albero sotto il quale il Buddha conquistò l'Illuminazione. È stato piantato 2250 anni fa ed è il più antico albero storicamente autenticato al mondo.
Al termine, ritorna in hotel e rilassati.
Cena e pernottamento al Rajarata Hotel, Anuradhapura.

3° Giorno : Anuradhapura / Aukana / Minneriya / Dambulla
Dopo la prima colazione in hotel, check out e partenza a Dambulla. Sosta durante l’itinero davanti alla statua del Buddha Aukana. (Durata dello spostamento da Anuradhapura alla statua dell'Aukana Buddha circa: da 1 e 1/2 a 2 ore)

STATUA Di AUKANA BUDDHA
Indubbiamente, questa è l'immagine più antica e incontaminata dell'isola. Questa statua del V secolo, attribuita al re Dhatusena, è alta 46 piedi ed era protetta da una grande casa di immagini dove è ancora possibile vedere i resti. Si trova a 32 miglia (51 chilometri) a sud-est di Anuradhapura attraverso il grande serbatoio di Kalawewa. Questo è l'esempio ideale per una statua dell'immagine del Buddha in piedi nello Sri Lanka.

Dopo aver raggiunto Dambulla, arrivo in Hotel e tempo per rilassare. (Durata di  viaggio dalla statua del Buddha di Avukana a Dambulla circa: 1 a 1 ora e ½)

Verso sera visita con un safari in jeep 4x4 nel parco nazionale di Minneriya. (Tempo di percorrenza da Dambulla a Minneriya circa: da 30 a 40 minuti)

PARCO NAZIONALE DI MINNERIYA
Questo parco nazionale di 8889 ettari è famoso per la sua numerosa popolazione di elefanti in branchi da 100 a 150 che si aggirano nella giungla e sono visti nel bacino idrografico del lago. L'ingresso è ad Ambagaswewa a circa 6 km da Habarana sulla strada principale di Habarana Polonnaruwa. L'ufficio è al lato della strada principale. Elefanti, circa 300 elefanti selvatici sono registrati dal Parco Nazionale di Minneriya e il famoso Elefanti si svolge in questo Parco Nazionale durante i mesi di agosto e settembre, dove potrai scorgere centinaia di elefanti a colpo d'occhio.

Al termine, ritorna in hotel e rilassati.
Si raduneranno in un'area speciale assegnata per una sessione di preghiera di mezz'ora.

Cena e pernottamento e al lago Amaya, Dambulla

4° Giorno : Dambulla / Sigiriya / Polonnaruwa / Dambulla
Dopo la prima colazione in hotel, escursione alla Fortezza delle rocce di Sigiriya, conosciuta come l'Eight World Wonder. (Tempo di percorrenza da Dambulla a Sigiriya circa: da 30 a 40 minuti).

SIGIRIYA
Sigiriya è un "sito del patrimonio mondiale" e il 5 ° secolo "Fortezza nel cielo" che è forse la meraviglia più fantastica dell'isola. E 'noto anche come Lion Rock a causa dell'enorme leone che si trovava all'ingresso del palazzo sulla cima della roccia alta 600 piedi. Sulla sua sommità sono le fondamenta del Palazzo Reale, serbatoi d'acqua per fornire acqua e tutti gli altri edifici e ai bordi i guardiani. Su una delle scale l'unica opera antica conosciuta della pittura secolare di Sinhala sopravvisse sotto forma di affreschi di 21 damigelle a grandezza naturale che brillavano ancora nei loro colori originali. Da non perdere i giardini acquatici, il giardino delle fontane, le case estive, i giardini di Boulder e le grotte all'interno dell'area chiusa.

Successivamente procedi al Regno Polonnaruwa. (Tempo di percorrenza da Sigiriya a Polonnaruwa circa: da 1 a 1 ora e mezza).

POLONNARUWA
Polonnaruwa, il secondo più antico regno dello Sri Lanka, è un interessante mix di strutture buddiste e indù che testimoniano i diversi re che regnarono su questo antico regno. Questa antica città è ben nota per essere uno degli otto siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO in Sri Lanka. Polonnaruwa è salito alla ribalta tra l'XI e il XIII secolo e prosperò durante il regno del famoso monarca, il re Parakramabahu I, che fece molto per creare una città splendente. Il suo più grande successo fu la costruzione del mare di Parakrama (Parakrama Samudraya), un enorme serbatoio d'acqua che si estende su un'area di 6280 acri. Le rovine di Polonnaruwa sono raggiungibili a piedi e molte di esse si trovano in aree alberate, un rifugio accogliente dal sole tropicale.

Al termine, ritorna in hotel e rilassati.
Si raduneranno in un'area speciale assegnata per una sessione di preghiera di mezz'ora.

Cena e pernottamento e al lago Amaya, Dambulla.

5° Giorno : Dambulla / Matale / Peradeniya / Kandy
Dopo la prima colazione in hotel, check out e procedere a Kandy. In rotta fare una sosta al Tempio delle grotte di Dambulla. (Tempo di percorrenza da Dambulla a Dambulla Cave Temple circa: da 30 a 40 minuti).

DAMBULLA
La grotta di Dambulla è una vasta massa rocciosa isolata alta 500 piedi e un miglio attorno alla base. All'interno di queste colonne di roccia si trova il Tempio della grotta di Dambulla, uno dei patrimoni mondiali dell'UNESCO in Sri Lanka. Le grotte di Dambulla hanno protetto Re Walagamba durante i suoi 14 anni di esilio da Anuradhapura. Quando riacquistò il trono costruì il più magnifico dei Templi della Roccia che si trovasse sull'isola. Nella prima caverna è un'immagine reclinata del Buddha lungo 47 piedi scavati nella roccia. Ci sono immagini di divinità associate al buddismo tutt'intorno. Gli affreschi sulle pareti e sul soffitto sono i più vecchi ma sono dipinti sopra nel periodo di Kandy. Nella Seconda caverna, la più bella e la più grande di tutte, ci sono 150 statue a grandezza naturale del Buddha in varie posizioni con poche statue di Dei e Re. Il soffitto è anche coperto da affreschi, che rappresentano grandi eventi nella vita del Buddha e punti di riferimento nella storia del popolo cingalese.

Successivamente proseguire per Matale e visitare i Matale Spice Gardens. (Tempo di percorrenza da Dambulla Cave Temple a Matale circa: 1 a 1 ora e mezza).

GIARDINI DELLE SPEZIE IN SRI LANKA
Vedrete molti giardini delle spezie in rotta, dove cannella, cardamomo, rampicante di peperone e tutti gli altri alberi delle spezie, piante e piante rampicanti sono piantati per essere visitati dai visitatori. I prodotti Spice sono disponibili anche per coloro che desiderano comprarli. In tutti i giardini delle spezie i visitatori vengono portati a spiegare ogni albero e pianta e alla fine ne spiega l'uso nelle preparazioni alimentari.

Successivamente procedere per il Royal Botanical Gardens. (Tempo di percorrenza da Matale a Peradeniya circa: 1 a 1 ora e ½)

Continua fino a Kandy, arrivo in Hotel per rilassare.

Verso sera, partenza per scoprire il Montefano, il monastero di San Silvestro.

IL MONASTERO MONTEFANO DI  ST. SYLVESTRO
Montefano è la casa madre dei monaci Sylvestro-benedettini nello Sri Lanka. Situato alla periferia di Kandy, in un tipico ambiente rurale, MonteFano si erge in perfetta armonia con l'ambiente circostante. Semplice ma maestoso nell'aspetto, conferisce incanto al paesaggio. La sua lontananza dalla città offre l'isolamento e la pace necessari per la preghiera e lo studio che il monaco cerca e il suo clima salubre e il terreno fertile mantengono i detenuti sani e vigorosi.

Al termine, ritorna in hotel e rilassati.

Cena e pernottamento al Grand Kandyan Hotel a Kandy.

6° Giorno : Kandy / Pinnawala / Peradeniya / Kandy
Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Pinnawala e visita dell'Orfanotrofio degli elefanti. (Tempo di percorrenza da Kandy a Pinnawala circa: 1 ½ a 2 ore).

 ORFANAGGIO DELL'ELEFANTE DI PINNAWALA
App. A 55 miglia da Colombo, al largo di Colombo - Kandy Road è Pinnawala, dove nel 1975 è stato aperto un orfanotrofio per ospitare gli elefanti abbandonati e feriti. Il numero di elefanti è aumentato a più di 65 anni, inclusi i Baby Elephants provenienti da varie parti dello Sri Lanka, oltre a più di 25 bambini nati a seguito del programma di riproduzione in cattività. Il momento migliore per visitare è il tempo di alimentazione dalle 09:30 alle 1000 ore e 1330-1400 ore e il tempo di balneazione dalle 1000 alle 10:30 e dalle 14.00 alle 14.00, quando tutti gli elefanti vengono portati al fiume vicino.

Successivamente proseguimento ai giardini botanici Peradeniya. (Tempo di percorrenza da Pinnwala a Peradeniya circa: 1 a 1 ora e mezza).

GIARDINI BOTANICI REALI
Il Royal Botanical Gardens ha 147 acri di estensione; Iniziato nel 1374 come un giardino di piacere dei re di Gampola e Kandy. Ci sono più di 4000 specie di alberi, piante e piante rampicanti, nonché una flora rara ed endemica che è presente nel mondo tropicale. I segmenti più popolari del giardino sono il giardino delle spezie e la casa delle orchidee. Ci sono 5 Palm Avenue che abbelliscono i giardini, la prima Palm Avenue (Royal Palm Avenue) fu piantata nel 1905 e oggi è anche la strada più alta di tutte.

Successivamente, rientro a Kandy per esplorare la capitale culturale dello Sri Lanka. Partecipa allo spettacolo di danza culturale seguito dalla danza di Kandyan.

KANDY
La capitale della collina è un altro "sito del patrimonio mondiale". Fu l'ultima roccaforte dei re cingalesi durante il dominio portoghese, olandese e britannico e infine cedette agli inglesi nel 1815 dopo un accordo. Per i buddisti dello Sri Lanka e del mondo, Kandy è uno dei luoghi più sacri in quanto è la casa del "Dalada Maligawa" - Tempio del Sacro Dente reliquia del Signore Buddha. Nelle vicinanze si trovano i resti del Palazzo Reale ("Maha Wasala"), "Palle Wasala" - dove soggiornarono le Regine - ora utilizzato per il Museo Nazionale, "Meda Wasala" dove vivevano altri parenti stretti, Sala delle udienze, Natha Devala e Vishnu Devala si trovano nelle vicinanze. Il Padiglione delle balene ("Ulpenge") si trova vicino al lago e nel centro del lago si trova l'isola chiamata "Kiri samudraya" (oceano bianco latte) usata dai re come residenza estiva.

Oggi è il centro del buddismo, arte, artigianato, danza, musica e cultura. I visitatori possono vedere queste danze e musica nelle esibizioni culturali giornaliere organizzate in diversi luoghi della città. Partecipa a questa performance del capolavoro culturale.

GEMME DELLO SRI LANKA
Le migliori gemme del mondo sono disponibili in Sri Lanka come Zaffiro blu e giallo, Star Ruby e Star Sapphire, Chrysoberyl Cat's Eye, Alessandrite, Topaz, Ametista, Quarzo, Granato, Acquamarina, Pietra di luna e Tormalina. Confrontandoti con altri paesi, sarai fortunato ad acquistare gemme pure e preziose in Sri Lanka a un prezzo competitivo. È possibile ottenere l'educazione su gemme, rendendo gioielli e altre richieste con loro. È possibile acquistare oro, oro bianco e gioielli in argento a scelta. Puoi persino farli su misura secondo le tue preferenze.
On completion return back to the hotel and relax.

Si raduneranno in un'area speciale assegnata per una sessione di preghiera di mezz'ora.

Cena e pernottamento al Grand Kandyan Hotel, Kandy.

7° Giorno : Kandy / Nuwara Eliy / Ella
Dopo la prima colazione in hotel, check out e procedere a Nuwara Eliya via Ramboda Falls ed esplorare la città. (Tempo di percorrenza da Kandy a Nuwara Eliya circa: 2 ½ a 3 ore).

NUWARA ELIYA
La "Piccola Inghilterra" dello Sri Lanka, è ambientata contro meravigliosi fondali di montagne, valli, cascate e piantagioni di tè. È uno dei posti più belli dell'isola, ma è davvero come un giorno di primavera inglese, anche se la temperatura scende di notte. Intorno a Nuwara Eliya vedrete le prove dell'influenza britannica, case come case di campagna o palazzi in stile Queen Ann. Il Victoria Park, nel centro della città, è un luogo incantevole per passeggiare o fare un picnic ed è anche un ottimo posto per Birding, in quanto si possono ammirare alcuni uccelli rari in questo parco. Le stagioni possono essere assenti altrove nello Sri Lanka, ma qui puoi leggerle con i fiori, che sbocciano in primavera (da marzo a maggio) e in autunno (agosto e settembre). Queste sono le "stagioni" in cui le popolazioni di bassa montagna affluiscono a Nuwara Eliya per sfuggire al caldo e all'umidità del livello del mare.
Thereafter proceed to the Nanu Oya Railway Station and enjoy a train ride to Ella.

Alla fine i clienti saranno trasferiti dalla stazione ferroviaria di Ella all'hotel e fare il check-in.
Si raduneranno in un'area speciale assegnata per una sessione di preghiera di mezz'ora.

Cena e pernottamento all'Elba Ray Ella Gap Hotel, Ella.

8° Giorno : Ella / Ella
Dopo la prima colazione in hotel, escursione al Mini Adam's Peak.

ELLA
La vista da Ella Gap è una delle viste panoramiche più spettacolari dello Sri Lanka: il paesaggio si perde in un vertiginoso salto di 3000 piedi fino alle pianure orientali. La roccia di Ella è famosa per la grotta di Ravana, un leggendario re dello Sri Lanka governato durante i tempi preistorici. La cascata alta 1080 piedi a poche miglia dalla Ella Rest House è una delle cascate più belle del paese. Il Mini Adam's Peak e il Nine Arch Bridge possono essere conosciuti come gli altri luoghi panoramici che si possono vedere in queste splendide pianure.

Successivamente visita una fabbrica di tè / piantagione di tè per esplorare il funzionamento interno di una fabbrica di tè.

PRODUZIONE DI TÈ IN SRI LANKA
L'industria fu introdotta nel paese nel 1867 da James Taylor, il piantatore britannico che arrivò nel 1852. Da allora, lo Sri Lanka è il quarto produttore mondiale di tè e l'industria è una delle principali fonti di valuta estera del paese e una significativa fonte di reddito per i lavoratori, con il tè che rappresenta il 15% del PIL, generando circa $ 700 milioni all'anno. Nel 1995, lo Sri Lanka è stato il primo esportatore mondiale di tè (anziché produttore) con il 23% del totale delle esportazioni mondiali. Il settore del tè impiega direttamente o indirettamente oltre 1 milione di persone nello Sri Lanka e nel 1995 ha impiegato direttamente 215.338 nelle piantagioni e nelle piantagioni di tè. L'umidità, le temperature fresche e le piogge negli altopiani centrali del paese offrono un clima che favorisce la produzione di tè di alta qualità.

Al termine, ritorna in hotel e rilassati.
Si raduneranno in un'area speciale assegnata per una sessione di preghiera di mezz'ora.

Cena e pernottamento all'Elba Ray Ella Gap Hotel, Ella.

9°  Giorno : Ella / Yala
Dopo la prima colazione in hotel, check out e procedere a Yala. (Tempo di percorrenza da Ella a Yala circa: da 4 ½ a 5 ore)

Dopo aver raggiunto Yala, controlli in hotel e rilassati. Verso sera conduci un safari in fuoristrada 4x4 nello Yala National Park.

PARCO NAZIONALE DI YALA
Il Parco nazionale di Ruhunu copre 126.786 ettari tra cui la Riserva Naturale Stretta. Il più noto è il Blocco I (14.101 ettari) e questi blocchi sono stati istituiti nel 1938. Yala è famosa per le sue grandi mandrie e il gran numero di elefanti, leopardi, cervi maculati, Sambhur, coccodrilli, manghi, cinghiali, bufali selvatici e molti altri animali. Sono registrate più di 130 specie di uccelli che includono i residenti e i visitatori invernali.

Al termine, ritorna in hotel e rilassati.
Si raduneranno in un'area speciale assegnata per una sessione di preghiera di mezz'ora.

Cena e pernottamento al Thaulle Resort, Yala.


10° Giorno : Yala / Galle / Bentota
Dopo la prima colazione in hotel, check out e procedere a Galle ed esplorare la città coloniale di Galle, tra cui visitare la chiesa di Ognissanti. (Tempo di percorrenza da Yala a Galle circa: 1 ½ a 2 ore).

GALLE
La principale città della costa meridionale è Galle, il cui più antico punto di riferimento è il massiccio forte portoghese e olandese, che è un "sito del patrimonio mondiale" in cui è contenuta la città centrale. Ma la città potrebbe essere molto più antica. Alcuni studiosi ritengono che sia il "Tarsis" dell'Antico Testamento, al quale il re Salomone mandò i suoi vasi mercantili, e al quale Giona fuggì dal Signore. Oggi, il forte di Galle, di 90 acri, non mostra alcuna prova dei fondatori portoghesi.

LA CHIESA DI OGNISSANTI A GALLE
La costruzione della chiesa di Ognissanti, Galle, fu iniziata nel 1868. La chiesa fu consacrata nel 1871 e tutt'oggi mantiene i suoi servizi. È costruito su un piano basilicale, in stile neo-gotico-vittoriano ma modificato per adattarsi alle condizioni locali. L'edificio di questa chiesa ha resistito a molti monsoni e spicca ancora come punto di riferimento della storica fortezza olandese di Galle.

A completamento, procedi verso Bentota e rilassati.

Cena e pernottamento in Avani Bentota, Bentota.

11° Giorno : Bentota / Bentota
Dopo la prima colazione, godetevi la spiaggia e le strutture fornite ai clienti dall'hotel.

A tarda sera si riuniranno in un'area speciale assegnata per una sessione di preghiera di mezz'ora.

Cena e pernottamento in Avani Bentota Hotel a Bentota.

12° Giorno : Bentota / Abu Dhabi / Roma / Cagliari
Dopo la prima colazione in hotel, check out e procedere per l'aeroporto.

N.B: orario di check-in standard di 14 ore e check-out alle 12:00

Pellegrinaggio in Egitto Crociera della Sacra Famiglia in Egitto Viaggio di 8 Giorni Tutto l'Anno da 1430 €

Pellegrinaggio in Egitto Crociera della Sacra Famiglia Partenza da Cagliari. Viaggio Religioso di 8 Giorni e 7 Notti tutto l'anno 2019. Pacchetto Pellegrinaggio comprende Voli di Linea da Cagliari per Cairo via Roma Fiumicino Sistemazione in Hotel 5* trattamento di Pensione Completa Trasferimenti Accompagnatore tutto il Pellegrinaggio Visite Guidate e Assicurazione da 1430 € a persona in camera doppia

 

 

1° Giorno : CAGLIARI / ROMA / CAIRO
Partenza dall'italia in aereo per il Cairo. Sistemazione sulla motonave, nel pomeriggio visita della chiesa della Vergine Maria al Maadi. Al termine,rientro per la cena e pernottamento a bordo.

2° Giorno : WADI AL NATRUN
Dopo la prima colazione, trasferimento in Pullman per Wadi Al Natrun, sede dei primi insediamenti cristiani fondati nel V e VI secoli, visita del monastero ortodosso della Vergine Maria, pranzo lung il percorso, al rientro, visita delle piramidi e la sfinge. Al termine, rientro in nave, cena e pernottamento a bordo.


3° Giorno : BENI SWEIF
In mattinata presto, inizio della navigazione verso Beni Sweif.
Nel pomeriggio, conferenza sul viaggio della Sacra Famiglia in Egitto. Cena e pernottamento a bordo.

4° Giorno : MENYA
Mattinata dedicate per la navigazione verso el Menya, arrivo previsto nel pomeriggio.


5° Giorno : GABAL EL TEIR / ASHMUNEIN / ASSIUT
Dopo la prima colazione, partenza in Pullman per visitare il monastero della Santa Vergine a Gabal el Teir ed I residui dei templi del Ashmunein e Tuna el Gabal; Pranzo al sacco, nel frattempo la nave salpa verso Tuna el Gabal ed il Ashmunein, imbarco sulla motonave e navigazione verso Assiut. Cena e pernottamento ad Assiut.


6° Giorno : MONTE KUSKAM / EL MOHARRAK / MONTE DRONKA
Dopo la prima colazione, visita del Monte Kuskam ed il monastero di El Moharrak, proseguimento in Pullman per visitare il Monte Dronka ( la cava piu' grande, dove e' stata la Sacra Famiglia); nel pomeriggio, navigazione verso el Mynia, cena e pernottamento a bordo.


7° Giorno : CAIRO
In mattinata presto, inizio la navigazione verso il Cairo. Nel pomeriggio arrivo previsto, inizio della visita del cairo vecchio dove verrano visitate le chiese copte (San Sergio, la chiesa sospesa). Al termine, rientro in nave, cena e pernottamento a bordo.


8° Giorno : CAIRO / ROMA / CAGLIARI
Sbarco e trasferimento per L'aeroporto e disbrigo formalita' d'imbarco. Partenza per Cagliari via Roma Fiumicino.

Pellegrinaggio in Egitto da Cagliari dalla Sardegna Estensione di una notte ad Alessandria Tour di 8 Giorni da 1335 €

Viaggio in Egitto con Estensione di una notte ad Alessandria Partenza da Cagliari. Viaggio Religioso di 8 Giorni e 7 Notti tutto l'anno 2019. Pacchetto Pellegrinaggio comprende Voli di Linea da Cagliari per Cairo via Roma Fiumicino Sistemazione in Hotel 5* trattamento di Pensione Completa Trasferimenti Accompagnatore tutto il Pellegrinaggio Visite Guidate e Assicurazione da 1335 € a persona in camera doppia

 

Pacchetto Pellegrinaggio in Egitto da Cagliari

Categoria

Egitto dalla Sardegna

Offerta

Pellegrinaggio in Egitto con Alessandria da Cagliari

Pacchetto Viaggio

Volo di Linea Hotel Trasferimenti Pellegrinaggi Assistenza

Destinazione

Egitto - Cairo / Wadi El Natrun / Maadi / Museo Egizio / Alessandria

Partenza da

Da Cagliari Elmas

Durata / Data

8 Giorni 7 Notti Tutto l'anno 2018

Servizi Inclusi

Accompagnatore Guida Spirituale

Hotel / Trattamento

Hotel 5 Stelle in pensione completa

Prezzo a persona

1335 € + 35 € Iscrizione

Programma di Viaggio in Egitto da Cagliari

1° Giorno : Roma / Cairo
Partenza da Cagliari Elmas con voli di linea via Roma Fiumicino. Arrivo in aereo del Cairo, sistemazione dei bagagli in bus e partenza all'hotel Ramsis Hilton e pernottamento.

2° Giorno : Ciaro / Minya / Gabal el Teir
Dopo la prima colazione, trasferimento in pullman verso el Minya, visita del monastero della Santa Vergine a Gabal el Teir. Pranzo lung il percorso. Al termine, rientro al Cairo, cena e pernottamento in albergo.


3° Giorno : Cairo / Maadi
Dopo la prima colazione, trasferimento verso il MAADI,visita della chiesa della Vergine Maria, il collegio clericale cattolico. Nel pomeriggio, possibilita’ di celebrare la Santa Messa su richiesta. Rientro in albergo, cena e pernottamento in albergo.


4° Giorno : Cairo / Giza
Dopo la prima colazione, trasferimento verso la necropoli di Giza, visita delle piramidi e la Sfinge. Pranzo sul fiume Nilo. Nel pomeriggio visita del museo egizio. Al termine, rientro in albergo cena e pernottamento in albergo.


5° Giorno : Cairo / Mataria / Chiesa Sacra Famiglia
Dopo la prima colazione, trasferimento verso la citta' vecchia, per la visita delle chiese copte ed il museo copto, pranzo in ristorante. Al termine, trasferimento verso el Mataria per visitare la Chiesa della Sacra famiglia, il pozzo e l’albero. Al termine, rientro in hotel cena e pernottamento in albergo.


6° Giorno : Cairo / Alessandria
Dopo la prima colazione, partenza in pullman per Wadi el Natrun, sede dei primi insediamenti cristiani fondati nel V e VI secoli, visita dei monasteri ortodossi, pranzo lung il percorso, proseguimento per Alessandria. Arrivo  previsto, sistemazione in albergo, cena e pernottamento in albergo.


7° Giorno : Alessandria / Cairo
Dopo la prima colazione, visita della Biblioteca di Alessandria, la Cattedrale di San Marco pranzo in ristorante sul mare. Al termine, rientro al Cairo, cena e pernottamento in albergo.


8° Giorno : Cairo / Roma / Cagliari
Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto e disbrigo formalita' d'imbarco. Partenza per Cagliari via Roma Fiumicino. Arrivo e fine dei servizi.

Egitto Tra Storia e Cultura
Egitto, meta intrisa di storia e, a partire da tempi più recenti, di possibilità di relax. Situato nel Nord Africa e affacciato sia sul Mar Mediterraneo che sul Mar Rosso, l'Egitto è uno dei Paesi più popolosi del mondo, e negli ultimi anni si è molto sviluppato dal punto di vista turistico, tanto che località come Sharm el Sheich, Hurghada, Ain Soukhna Makadi Bay, Berenice sono diventate dei veri riferimenti per coloro che sono in un cerca di una vacanza tutta mare e spiagge ai limiti del fiabesco.

Il Cairo
Il Cairo significa "la soggiogatrice", nome dato alla città dai Fatimidi. La capitale d'Egitto e' anche la città più grande dell'intera Africa e del Vicino Oriente, nonchè la tredicesima metropoli al mondo per dimensioni e numero di abitanti. E' situata sulla riva e sull'isola del Nilo, a sud del punto in cui il fiume abbandona il corso nel deserto e si divide nei due rami. Fondata in epoca faraonica con il nome di Heliopolis, questa metropoli è stata protagonista nel corso dei secoli di culture e religioni differenti ed è una delle città più antiche del mondo.

Necropoli di Giza
Probabilmente il più grande sito del mondo per quanto riguarda le piramidi, dopo oltre 4.600 anni conserva ancora meravigliosi antichi monumenti egiziani: tra questi citiamo la Piramide di Cheope, la Piramide di Chefren e la Piramide di Micerino. E non è tutto: c'è la possibilità di salire su un cammello o su un cavallo e di recarsi sulla collina che domina le piramidi, per ammirare il meraviglioso paesaggio, ancora più bello durante il tramonto. Nella necropoli di Giza si trova anche la sfinge monolitica più grande di tutto l'Egitto.

Museo Egizio
Localizzato al Cairo, il museo egizio conserva la più grande collezione del mondo di antiche opere egizie: con oltre 100.000 pezzi da scoprire, una giornata qui dentro rischia di non essere sufficiente. Ci sono delle visite extra che richiedono un pagamento aggiuntivo: parliamo ad esempio della Mostra delle Mummie, con una serie di faraoni tra cui Ramses II.

Valle dei Re e Valle delle Regine
La Valle dei Re, situata vicino all'antica Tebe, è di importante rilevanza storica: per oltre 500 anni fu la zona prescelta per la sepoltura dei sovrani dell'Antico Egitto. Alle consorti fu destinata un'area a parte, denominata Valle delle Regine. Le due zone sono geograficamente molto vicine.

Complesso templare di Karnak
Grande zona archeologica contenente il Grande Tempio di Amon e il Tempio di Luxor, è composta da diverse strutture aggiunte nel corso degli anni. Le dimensioni del complesso sono davvero enormi: l'area totale è di circa 300.000 metri quadrati.

Il Fiume Nilo
Non può mancare un accenno al fiume Nilo, storico fiume sulle cui rive si sviluppò l'antica civiltà egizia, dando l'input per la costituzione delle future civiltà sedentarie. Il Nilo con i suoi 6.853 km è il più lungo fiume africano, e sfocia nel Mar Mediterraneo. Nel corso della sua lunghezza attraversa ben 7 Paesi africani. Vengono organizzate crociere sul Nilo, sia per momenti romantici che per desideri più turistici.

 

Pellegrinaggio in Egitto con Crociera sul Nilo Viaggio Organizzato di 8 Giorni da 1430 €

Viaggio in Egitto con Crociera sul Nilo Partenza da Cagliari. Viaggio Religioso di 8 Giorni e 7 Notti tutto l'anno 2019. Pacchetto Pellegrinaggio comprende Voli di Linea da Cagliari per Cairo via Roma Fiumicino Sistemazione in Hotel 5* trattamento di Pensione Completa Trasferimenti Accompagnatore tutto il Pellegrinaggio Visite Guidate Crociera sul Nilo e Assicurazione da 1430 € a persona in camera doppia

 

Pacchetto Pellegrinaggio in Egitto da Cagliari

Categoria

Egitto dalla Sardegna

Offerta

Pellegrinaggio in Egitto con Crociera sul Nilo da Cagliari

Pacchetto Viaggio

Volo di Linea Hotel Trasferimenti Pellegrinaggi Assistenza

Destinazione

Egitto - Cairo / Wadi El Natrun / Maadi / Museo Egizio

Partenza da

Da Cagliari Elmas

Durata / Data

8 Giorni 7 Notti Tutto l'anno 2018

Servizi Inclusi

Accompagnatore Guida Spirituale

Hotel / Trattamento

Hotel 5 Stelle in pensione completa

Prezzo a persona

1430 € + 35 € Iscrizione

Programma di Viaggio in Egitto da Cagliari

1 Giorno : Cagliari / Roma / Cairo
Partenza da Cagliari Elmas con voli di linea via Roma Fiumicino. Arrivo in aereo del Cairo, sistemazione dei bagagli in bus e partenza all'hotel Ramsis Hilton e pernottamento.

2 Giorno : Cairo / Wadi el Natrun
Dopo la prima colazione, trasferimento in pullman per Wadi el Natrun, sede dei primi insediamenti cristiani fondati nel V e VI secoli, visita dei monasteri Ortodossi. Pranzo lungo il percorso. Al termine, rientro in Hotel cena e pernottamento.

3 Giorno : Maadi
Dopo la prima colazione, trasferimento verso la citta' vecchia, visita delle chiese copte ed il museo copto. Pranzo in zona, dopo pranzo proseguimento verso il MAADI, per la visita della chiesa della Vergine Maria, il Collegio Clericale Cattolico. Al termine, rientro inHotel cena e pernottamento.

4 Giorno : Giza / Museo Egizio
Dopo la prima colazione, trasferimento verso la necropoli di Giza, visita delle piramidi e la sfinge. Pranzo sul fiume Nilo. Nel pomeriggio visita del museo egizio. Al termine, rientro in Hotel cena e pernottamento.

5 Giorno : Cairo / Aswan / Crociera sul Nilo
Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto, decollo per Aswan, arrivo previsto ad Aswan inizio della visita della grande diga di Aswan, il tempio di philae. Al termine, imbarco sulla motonave, pranzo e sistemazione delle cabine. Nel pomeriggio, giro in felucca sul Nilo. Al termine, rientro in nave cena e pernottamento.

6 Giorno : Cairo / Kom Ombo / Edfu
Dopo la prima colazione, inizio della navigazione verso Kom Ombo, arrivo previsto e visita del tempio di Sobek. Dopo la visita proseguimento della navigazione verso Edfu. Pranzo sulla nave. Nel pomeriggio, arrivo previsto ad Edfu, visita del tempio di Horus e navigazione verso Luxor. Cena e pernottamento a bordo.

7 Giorno : Rè / Hatshepsut / Karnak / Luxor
Dopo la prima colazione, visita della valle dei Re', del tempio della regina di Hatshepsut ed I colossi di Memnone. Pranzo a bordo. Nel pomeriggio, visita dei templi di Karnak e Luxor. Al termine, rientro in nave cena e pernottamento.

8 Giorno : Cairo/ Roma Fiumicino / Cagliari
Dopo la prima colazione, sbarco dalla motonave, trasferimento in aeroporto e disbrigo formalita' d'imbarco. Partenza in aereo per il cairo e proseguimento per Roma FCO.

Egitto Tra Storia e Cultura
Egitto, meta intrisa di storia e, a partire da tempi più recenti, di possibilità di relax. Situato nel Nord Africa e affacciato sia sul Mar Mediterraneo che sul Mar Rosso, l'Egitto è uno dei Paesi più popolosi del mondo, e negli ultimi anni si è molto sviluppato dal punto di vista turistico, tanto che località come Sharm el Sheich, Hurghada, Ain Soukhna Makadi Bay, Berenice sono diventate dei veri riferimenti per coloro che sono in un cerca di una vacanza tutta mare e spiagge ai limiti del fiabesco.

Il Cairo
Il Cairo significa "la soggiogatrice", nome dato alla città dai Fatimidi. La capitale d'Egitto e' anche la città più grande dell'intera Africa e del Vicino Oriente, nonchè la tredicesima metropoli al mondo per dimensioni e numero di abitanti. E' situata sulla riva e sull'isola del Nilo, a sud del punto in cui il fiume abbandona il corso nel deserto e si divide nei due rami. Fondata in epoca faraonica con il nome di Heliopolis, questa metropoli è stata protagonista nel corso dei secoli di culture e religioni differenti ed è una delle città più antiche del mondo.

Necropoli di Giza
Probabilmente il più grande sito del mondo per quanto riguarda le piramidi, dopo oltre 4.600 anni conserva ancora meravigliosi antichi monumenti egiziani: tra questi citiamo la Piramide di Cheope, la Piramide di Chefren e la Piramide di Micerino. E non è tutto: c'è la possibilità di salire su un cammello o su un cavallo e di recarsi sulla collina che domina le piramidi, per ammirare il meraviglioso paesaggio, ancora più bello durante il tramonto. Nella necropoli di Giza si trova anche la sfinge monolitica più grande di tutto l'Egitto.

Museo Egizio
Localizzato al Cairo, il museo egizio conserva la più grande collezione del mondo di antiche opere egizie: con oltre 100.000 pezzi da scoprire, una giornata qui dentro rischia di non essere sufficiente. Ci sono delle visite extra che richiedono un pagamento aggiuntivo: parliamo ad esempio della Mostra delle Mummie, con una serie di faraoni tra cui Ramses II.

Valle dei Re e Valle delle Regine
La Valle dei Re, situata vicino all'antica Tebe, è di importante rilevanza storica: per oltre 500 anni fu la zona prescelta per la sepoltura dei sovrani dell'Antico Egitto. Alle consorti fu destinata un'area a parte, denominata Valle delle Regine. Le due zone sono geograficamente molto vicine.

Complesso templare di Karnak
Grande zona archeologica contenente il Grande Tempio di Amon e il Tempio di Luxor, è composta da diverse strutture aggiunte nel corso degli anni. Le dimensioni del complesso sono davvero enormi: l'area totale è di circa 300.000 metri quadrati.

Il Fiume Nilo
Non può mancare un accenno al fiume Nilo, storico fiume sulle cui rive si sviluppò l'antica civiltà egizia, dando l'input per la costituzione delle future civiltà sedentarie. Il Nilo con i suoi 6.853 km è il più lungo fiume africano, e sfocia nel Mar Mediterraneo. Nel corso della sua lunghezza attraversa ben 7 Paesi africani. Vengono organizzate crociere sul Nilo, sia per momenti romantici che per desideri più turistici.

Pellegrinaggio in Terra Santa & Masada da Milano Viaggio Organizzato di 7 Giorni dal 25 Settembre al 1 Ottobre 2019 Da 1380 €

Offerta Pellegrinaggio in Terra Santa e Masada da Milano Malpensa. Viaggio Organizzato di 7 Giorni & 6 Notti dal 25 Settembre al 1 Ottobre 2019. Pacchetto viaggio Religioso comprende voli di Linea per Tel Aviv Sistemazione in Hotel 3*/4* con trattamento di pensione completa Trasferimenti Tour Religioso con Guida Spirituale Visite con Ingressi Inclusi Assistenza Tecnica e Assicurazione da 1380 € a persona in camera doppia

 

Pacchetto Viaggio & Pellegrinaggio in Terra Santa da Milano

Categoria

Terra Santa da Milano

Offerta Viaggio

Pellegrinaggio in Terra Santa e Masada da Milano

Pacchetto Viaggio

Volo di Linea Da Milano Tour Pellegrinaggi Hotel Transfer Assistenza

Destinazione

Tel Aviv Nazareth Tabor Lago di Tiberiade Betlemme Gerusalemme

Partenza da

Da Milano Malpensa

Durata / Data

7 Giorni 6 Notti dal 25 Settembre al 1 Ottobre 2019

Servizi Inclusi

Guida Spirituale Ingressi Inclusi

Hotel / Trattamento

Hotel 3/4 Stelle Pensione completa

Prezzo a persona

1380 € + 50 € Iscrizione

 

Programma di Viaggio in Terra Santa da Milano

Primo giorno: Italia - Tel Aviv - Nazareth
Nella primissima mattinata ritrovo dei partecipanti in aeroporto e partenza per Tel Aviv con volo di linea. Arrivo, incontro con la guida e partenza per la Galilea lungo la strada costiera con sosta al Santuario di Stella Maris. Arrivo in serata a Nazareth (o Tiberiade), sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

Secondo giorno: Nazareth - Monte Tabor
Pensione completa. Mattinata dedicata alla visita di Nazareth: la Basilica dell’Annunciazione, la Chiesa di San Giuseppe, la Sinagoga e la Fontana della Madonna. Nel pomeriggio escursione al Monte Tabor (Basilica della Trasfigurazione) e sosta a Cana, località che ricorda il primo miracolo di Gesù.

Terzo giorno: Lago di Tiberiade - Giudea
Pensione completa. Visita dei luoghi cruciali della predicazione di Gesù attorno al Lago di Tiberiade: il Monte delle Beatitudini; Tabga, con le chiese del Primato e della Moltiplicazione dei pani e dei pesci; Cafarnao, con il memoriale di San Pietro, la Sinagoga e gli scavi archeologici. Rinnovo delle promesse battesimali e partenza per la Giudea. Sosta a Gerico, con il sicomoro e il Monte delle Tentazioni, e al Mar Morto. Arrivo in serata in Giudea e sistemazione nelle camere riservate.

Quarto giorno: Betlemme - Gerusalemme
Pensione completa. In mattinata visita di Betlemme con il campo dei pastori e la Basilica della Natività. Nel primo pomeriggio trasferimento a Gerusalemme e visita del Monte degli Ulivi con l’Edicola dell’Ascensione, la Chiesa del Pater, il Dominus Flevit, l’Orto degli Ulivi e la Basilica dell’Agonia.

Quinto giorno: Gerusalemme
Pensione completa. Giornata dedicata alla visita di Gerusalemme. In mattinata il Monte Sion con il Cenacolo, la Basilica della Dormizione e San Pietro in Gallicantu. Sosta al Muro del Pianto. Nel pomeriggio la Città Vecchia: la Chiesa di Sant’Anna con la piscina probatica e il percorso della Via Dolorosa fino alla Basilica del Santo Sepolcro.

Sesto giorno: Qumran - Masada - Mar Morto
Pensione completa. Giornata di escursione nel deserto di Giuda. Visita di Qumran, dove furono rinvenuti i “Rotoli del Mar Morto”, e di Masada, l’inespugnabile fortezza costruita da Erode il Grande. Tempo a disposizione per un bagno nelle acque salate del Mar Morto.

Ultimo giorno: Gerusalemme - Tel Aviv - Italia
Prima colazione, trasferimento in aeroporto e rientro in Italia con volo di linea.

 

 

N.B: Per ragioni tecniche l’ordine cronologico delle visite potrebbe essere modificato.

 

 

Documenti Richiesti:
passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di partenza. Entro un mese dalla partenza ci devono pervenire i dati anagrafici e gli estremi del passaporto.

Pellegrinaggi in Terra Santa
La terra donata da Dio al suo popolo, e che oggi si fa rientrare nell’area identificata soprattutto dai cristiani come Terra Santa è la regione meridionale che comprende, in gran parte, l’attuale Stato d’Israele. Nei secoli questo lembo di terra ha assunto varie denominazioni quali: Terra di Canaan, Palestina, Israele, Terra Promessa, Terra Santa, Terra dell’Alleanza. Oggi lo Stato d’Israele ha raggiunto circa 7,8 milioni di abitanti che rappresentano un mosaico di gente con retroterra etnici, stili di vita, religioni, culture, e tradizioni di ogni genere.
Il territorio della Terra Santa
Il territorio della Terra Santa può essere suddiviso in quattro grandi aeree geografiche differenti, che corrispondono anche alle quattro zone climatiche: la fascia costiera che costeggia il mare mediterraneo e le pianure, la fascia montuosa centrale, le regioni aride e desertiche e la valle del fiume Giordano e la Valle dell’Arava. L’intero Stato d’Israele come estensione corrisponde, all’incirca, alla nostra regione Calabria, non superando una superficie di circa 22.000 Kmq. Dalle condizioni geofisiche è intuibile comprendere come tutto il territorio d’Israele e molto vario, si passa dalla verdeggiante e fertile Galilea alla più arida e desertica Giudea. Il Paese a est racchiude la cosiddetta Fossa Giordanica la quale raggiunge, nella zona del lago di Galilea, i 200 metri sotto il livello del mare per poi giungere al Mar Morto dove la depressione arriva fino ai 400 metri sotto il livello del mare.

La presenza di tante razze e culture fa emergere come anche le diverse religioni rendono quest’area del Medioriente oltremodo attraente e emozionante. Non a caso, Gerusalemme, Yerushalayim (per gli ebrei),  Al Quds (la santa per i musulmani) è la capitale delle tre religioni monoteistiche, nella quale vivono tutti i figli di Abramo: cristiani, ebrei e musulmani.  E’ evidente che per noi cristiani è la terra nella quale è nato, vissuto, morto e risorto Gesù di Nazaret, è vissuta Maria la madre del Signore, Giuseppe il carpentiere padre putativo di Gesù, gli apostoli e i primi giudei cristiani che ci hanno tramandato la fede nell’unico vero Dio che ha tanto amato il mondo da donarci il suo Figlio, morto per tutta l’umanità e per ciascuno di noi riscattandoci dal peccato originale commesso dai nostri progenitori Adamo e Eva. Percorrere i luoghi legati alla vita terrena di Gesù, soffermarsi nei siti dove la Parola è stata annunciata comprendendo come Gesù sia l’unica «Via, Verità e Vita», suscita un’emozione spirituale incredibile, che in molti si manifesta con una sensazione d’incontro quasi fisico con il Maestro di Galilea. E’ innegabile, quindi, che per ciascun credente peregrinare in Terra Santa significa andare alla radice del suo essere cristiano, andare nell’unico luogo nel quale il Figlio di Dio, Gesù di Nazaret, si è incarnato «hic…verbum caro factum est». Il Santo Padre Paolo VI, in quest’anno ricorre il 50° anniversario del Suo pellegrinaggio in Terra Santa, ha definito la Terra Santa il «il quinto Vangelo». Conoscere questa terra, la sua storia millenaria, il suo ambiente umano, geografico e culturale contribuisce efficacemente a una più vitale comprensione del messaggio della Sacra Scrittura. Oggi si è si è determinati nel credere che accanto al progressivo sviluppo della Storia della Salvezza esista anche una Geografia della Salvezza.
E’ bello salutarci come sono soliti fare gli Ebrei, dopo il pellegrinaggio nella Città Santa, manifestando così il profondo anelito di voler sempre ritornare alle radici della loro fede: «l’anno prossimo a Gerusalemme».
 

Pellegrinaggi
Pellegrinaggi Che cos’è un pellegrinaggio?

Pellegrinaggio è un percorso di conversione in cui l’uomo si mette in contatto con Dio. Lasciare il proprio ambiente, mettersi in cammino verso un traguardo al termine del quale non solo incontrare il Signore, ma ritrovare anche se stessi. Ecco le parole del teologo S.E. Mons. Bruno Forte su come il pellegrino deve vivere il suo cammino.
Perché fare un pellegrinaggio?
La risposta a questa domanda parte dal cuore stesso della fede cristiana: i discepoli di Gesù non credono in un Dio astratto, generico, lontano dalla vicenda umana, ma nel Dio che è entrato nella storia, che ha parlato ai santi e ai profeti e si è fatto carne nella pienezza del tempo. Il cristianesimo non è la religione della salvezza dalla storia, ma della salvezza della storia, di una salvezza cioè che passa attraverso gli eventi e le parole intimamente connessi in cui si compie l’autocomunicazione divina. Ecco perché i luoghi in cui si è svolta la storia della rivelazione sono così importanti per la fede dei Cristiani: essi fanno comprendere meglio quanto Dio ha voluto dirci di sé, aiutandoci ad entrare nel Suo linguaggio ad assaporare in profondità le Sue parole. Le pietre dei Luoghi Santi nutrono la fede dei figli di Dio (in ebraico eben = pietra richiana ben = figlio, il che consente il gioco di parole che per esempio è evocato dalla frase di Gesù in Mt 3,9: “Vi dico che Dio può far sorgere figli di Abramo da queste pietre”).
Come vivere il pellegrinaggio

Perché il pellegrinaggio produca questi frutti è necessario prepararsi ad esso e viverlo nella maniera più intensa: è la stessa Scrittura che ci dice come. Lo fa attraverso i Salmi che venivano pregati e cantanti durante la salita a Gerusalemme, meta del continuo pellegrinaggio del popolo dell’Alleanza. Le condizioni necessarie sono così descritte: il pellegrino deve avere ben presente il suo punto di partenza, l’insieme cioè di quelle domande profonde, che sono alla base dell’angoscia esterna ed interna ad ogni cuore (si legga il Sal 120: “Nella mia angoscia …”)  Insieme a questa presa di coscienza, però, il pellegrino deve invocare gli occhi della fede per riconoscere il Pellegrino divino che cammina con lui, il Signore, custode d’Israele (Sal 121: “Il Signore è il Tuo custode”; in questo Salmo ritorna sei volte la radice del verbo shamar = custodire. Shomer è il custode). Il pellegrinaggio così intrapreso diventa memoria della vita: memoria della gioia e del dolore, delle speranze e delle delusioni, ma anche della fedeltà di Dio (Sal 123: guardare al Signore a partire dalla prova e Sal 124: far memoria della fedeltà di Dio che mai ci abbandona). La memoria della prova si traduce così nell’invocazione piena di speranza (Sal 125: alla stabilità di Gerusalemme e del credente, circondato dal Signore, si affaccia la violenza e la tentazione di usarla, ma nasce anche nel cuor l’invocazione della pace).  Facendo memoria della liberazione compiuta da Dio nei luoghi della storia della salvezza, si ravviva la speranza della liberazione futura e si guarda alla prova personale e collettiva alla luce della fedeltà potente del Signore (Sal 126). La memoria suscita così la confessione che tutto è grazia (Sal 127: è Dio che opera; se no invano faticano i costruttori…): con la fede il pellegrino conoscerà la beatitudine dell’uomo che teme il Signore e lo benedirà (Sal 128). La memoria del male ricevuto e la memoria della colpa invocano però soprattutto la riconciliazione: “Vi benediciamo nel nome del Signore” (Sal 129). Nel bellissimo Sal 130 si offre un compendio di tutto questo: al grido che sale dal profondo e si esprime nella “strofa del Tu”, vera e propria memoria della colpa (vv. 3-4), seguono la “strofa dell’io”, della speranza e dell’attesa (vv. 5-6), ed infine la “strofa d’Israele”, che canta l’esperienza della solidarietà del popolo redento (vv. 7-8). Il pellegrinaggio conduce così all’esperienza della pace che viene da Dio: con l’atteggiamento espresso dal Sal 131, il pellegrinaggio vive l’affidarsi perdutamente al Signore come bimbo nelle braccia della madre ed è in grado di testimoniare e cantare la speranza che non delude. Questo salmo è veramente figura della Pasqua in Cristo, via e meta di ogni pellegrinaggio.
La pace dopo il pellegrinaggio

La pace così ottenuta non riguarda solo l’individuo, ma crea una nuova fraternità dell’alleanza fondata sulle promesse di Dio (Sal 132). Il pellegrinaggio si apre ormai alla via del ritorno: il pellegrino saluta i compagni di viaggio e invita a benedire il Signore, mentre su di lui scende la benedizione di Dio (Sal 134). Sgorga dal cuore la lode alla misericordia dell’Eterno che trasforma e custodisce i nostri cuori nella nuova vita, operando in noi le meraviglie che ha compiuto nei nostri Padri (Sal 135). Il Sal 136 – la grande litania di ringraziamento – è in tal senso la vera preghiera del ritorno, la testimonianza dell’indimenticabile grazia vissuta dai pellegrini di Dio…

Pellegrinaggio in Egitto Partenza da Cagliari Tour Culturale di 8 Giorni Tutto l'anno da 1315 €

Pellegrinaggio in Egitto Partenza da Cagliari. Viaggio Religioso di 8 Giorni e 7 Notti tutto l'anno 2019. Pacchetto Pellegrinaggio comprende Voli di Linea da Cagliari per Cairo via Roma Fiumicino Sistemazione in Hotel 5* trattamento di Pensione Completa Trasferimenti Accompagnatore tutto il Pellegrinaggio Visite Guidate e Assicurazione da 1315 € a persona in camera doppia

 

Programma di Viaggio in Egitto da Cagliari

1° Giorno : Cagliari / Roma / Cairo
Partenza da Cagliari con voli di linea via Roma Fiumicino per il Cairo. All'arrivo, sistemazione dei bagagli in bus e partenza all’Hotel Ramses Hilton 5 stelle.

2° Giorno : Cairo / Wadi Al Natrun
Dopo la prima colazione , trasferimento in Pullman per Wadi Al Natrun, sede dei primi insediamenti cristiani fondati nel V e VI secoli. visita dei monasteri ortodossi , pranzo lungo il percorso. Al termine , rientro in Hotel, cena e pernottamento .


3° Giorno : Mataria / Chiesa Sacra Famiglia
Dopo la prima colazione , trasferimento verso la citta' del Mataria, visita della chiesa della Sacra Famiglia, il pozzo e l’albero; dopo la visita, proseguimento verso la Citta’ Vacchia, pranzo in zona ed inizio della visita delle chiese copte e il museo Copto. Al termine, rientro in albergo , cena e pernottamento.


4° Giorno : Necropolis di Giza / Museo del Egizio
Dopo la prima colazione trasferimento verso la necropolis di Giza per la visita delle piramidi e la Sfinge, pranzo sul fiume Nilo. Nel pomeriggio visita del museo del egizio. Al termine, rientro in hotel cena e pernottamento.


5° Giorno : Maadi / Chiesa della Vergine Maria
Dopo la prima colazione, trasferimento per il Maadi, per la visita della chiesa della Vergine Maria, il Collegio Clericale Cattolico, pranzo in zona e possibilita’ di celebrare la Santa Messa su richiesta; rientro in hotel cena e pernottamento.


6° Giorno : El Minya / Gabal el Teir
Dopo la prima colazione, trasferimento in pullman verso el Minya, visita del monastero della Santa Vergine a Gabal el Teir. Pranzo lung il percorso. Al termine, cena e pernottamento al Menya.


7° Giorno : Assiut / Monte di Kuskam / Monte di Dronka / Cairo
Dopo la prima colazione, partenza verso la citta’ di Assiut, visita al Monte di Kuskam dove si trova il monastero di El Moharrak, proseguimento con il pullman verso il Monte di Dronka per visitare la grotta dove la Sacra Famiglia ha passato quasi 6 mesi. Dopo, rientro al Cairo, cena e pernottamento.


8° Giorno : Cairo / Roma / Cagliari
Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto e disbrigo formalita' d'imbarco. Partenza per Roma FCO.

Egitto Tra Storia e Cultura
Egitto, meta intrisa di storia e, a partire da tempi più recenti, di possibilità di relax. Situato nel Nord Africa e affacciato sia sul Mar Mediterraneo che sul Mar Rosso, l'Egitto è uno dei Paesi più popolosi del mondo, e negli ultimi anni si è molto sviluppato dal punto di vista turistico, tanto che località come Sharm el Sheich, Hurghada, Ain Soukhna Makadi Bay, Berenice sono diventate dei veri riferimenti per coloro che sono in un cerca di una vacanza tutta mare e spiagge ai limiti del fiabesco.

Il Cairo
Il Cairo significa "la soggiogatrice", nome dato alla città dai Fatimidi. La capitale d'Egitto e' anche la città più grande dell'intera Africa e del Vicino Oriente, nonchè la tredicesima metropoli al mondo per dimensioni e numero di abitanti. E' situata sulla riva e sull'isola del Nilo, a sud del punto in cui il fiume abbandona il corso nel deserto e si divide nei due rami. Fondata in epoca faraonica con il nome di Heliopolis, questa metropoli è stata protagonista nel corso dei secoli di culture e religioni differenti ed è una delle città più antiche del mondo.

Necropoli di Giza
Probabilmente il più grande sito del mondo per quanto riguarda le piramidi, dopo oltre 4.600 anni conserva ancora meravigliosi antichi monumenti egiziani: tra questi citiamo la Piramide di Cheope, la Piramide di Chefren e la Piramide di Micerino. E non è tutto: c'è la possibilità di salire su un cammello o su un cavallo e di recarsi sulla collina che domina le piramidi, per ammirare il meraviglioso paesaggio, ancora più bello durante il tramonto. Nella necropoli di Giza si trova anche la sfinge monolitica più grande di tutto l'Egitto.

Museo Egizio
Localizzato al Cairo, il museo egizio conserva la più grande collezione del mondo di antiche opere egizie: con oltre 100.000 pezzi da scoprire, una giornata qui dentro rischia di non essere sufficiente. Ci sono delle visite extra che richiedono un pagamento aggiuntivo: parliamo ad esempio della Mostra delle Mummie, con una serie di faraoni tra cui Ramses II.

Valle dei Re e Valle delle Regine
La Valle dei Re, situata vicino all'antica Tebe, è di importante rilevanza storica: per oltre 500 anni fu la zona prescelta per la sepoltura dei sovrani dell'Antico Egitto. Alle consorti fu destinata un'area a parte, denominata Valle delle Regine. Le due zone sono geograficamente molto vicine.

Complesso templare di Karnak
Grande zona archeologica contenente il Grande Tempio di Amon e il Tempio di Luxor, è composta da diverse strutture aggiunte nel corso degli anni. Le dimensioni del complesso sono davvero enormi: l'area totale è di circa 300.000 metri quadrati.

Il Fiume Nilo
Non può mancare un accenno al fiume Nilo, storico fiume sulle cui rive si sviluppò l'antica civiltà egizia, dando l'input per la costituzione delle future civiltà sedentarie. Il Nilo con i suoi 6.853 km è il più lungo fiume africano, e sfocia nel Mar Mediterraneo. Nel corso della sua lunghezza attraversa ben 7 Paesi africani. Vengono organizzate crociere sul Nilo, sia per momenti romantici che per desideri più turistici.

Tour Russia Meravigliosa con Partenza da Cagliari Viaggio Organizzato di 9 Giorni da Maggio a Settembre 2018 da 1570 €

Tour Russia Meravigliosa Partenza da Cagliari. Viaggio Religioso di 9 Giorni e 8 Notti da Maggio a Settembre 2018. Pacchetto Pellegrinaggio comprende Voli di Linea da Cagliari per San Pietroburgo o Mosca Sistemazione in Hotel 4* trattamento di Pensione Completa Trasferimenti Accompagnatore tutto il Pellegrinaggio Visite Guidate e Assicurazione da 1570 € a persona in camera doppia

 

Le date di partenza sono:

Maggio : 21
Luglio : 30
Agosto : 6, 13 e 20
Settembre : 3

PROGRAMMA DEL TOUR RUSSIA MERAVIGLIOSA PARTENZA DA CAGLIARI

1° GIORNO: CAGLIARI / SAN PIETROBURGO
Partenza da Cagliari con voli di linea per San Pietroburgo. Arrivo e trasferimento in albergo con auto riservata e assistente in italiano (garantito con minimo 2 pax). Pick up in aeroporto con nostro assistente in italiano e proseguimento con minivan (senza assistente) in hotel. Sistemazione nelle camere. Dalle ore 20:00 alle ore 22:00 il tour leader sarà a disposizione nella hall dell'albergo per un breve incontro informativo. Cena e pernottamento in hotel Park Lane o sim.

2° GIORNO: SAN PIETROBURGO
Colazione in hotel. Visita al Museo Hermitage di 4h con bus riservato e guida in italiano (ingresso incluso). Il museo occupa quattro palazzi che, fino alla rivoluzione, facevano parte integrante degli appartamenti reali. Recentemente i capolavori dei pittori impressionisti sono stati trasportati ed esposti nel Palazzo dello Stato Maggiore che si trova di fronte all'Hermitage e non sono inclusi nella visita. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita panoramica di 4h con bus riservato e guida in italiano. La Prospettiva Nevskij, il Ponte Anickov, la Cattedrale del Sangue Versato, la Cattedrale della Madonna Nera di Kazan, Piazza Ostrovskij con il monumento a Caterina II, il Teatro di prosa di Alessandro, Piazza delle Arti, il lungofiume del Mojka, l'Ammiragliato, Piazza del Senato con il Cavaliere di Bronzo. Cena e pernottamento in hotel.

3° GIORNO: SAN PIETROBURGO
Colazione in hotel. Escursione di 4h a Tsarskoe Selo con bus riservato e guida in italiano (ingresso Parco e Palazzo di Caterina incluso). 24 km da San Pietroburgo, è tra i più bei complessi architettonici in assoluto; adibito a residenza di campagna della famiglia imperiale russa, si andrà alla scoperta del Parco e del Palazzo di Caterina con la famosa Sala d'Ambra con una bella passeggiata nei giardini. Pranzo in ristorante. Nel pm visita alla Fortezza di S.Pietro e Paolo con bus riservato e guida in italiano (ingresso alla Fortezza di S. Pietro e Paolo). La Fortezza dei Santi Pietro e Paolo è la cittadella di San Pietroburgo. Costruita dal 1703 per volere di Pietro il Grande, racchiude al suo interno molti edifici di grande interesse storico e culturale. Cena e pernottamento in hotel.

4° GIORNO: SAN PIETROBURGO / NOVGOROD
Colazione in hotel. Partenza presto per Novgorod Veliky (200 km). In qualche modo la storia della Russia incomincia qui. È qui che i Variaghi hanno installato uno dei loro primi insediamenti sulla famosa via " dai Variaghi ai Greci", dai paesi scandinavi a Bisanzio. Novgorod è considerata come un embrione dello Stato russo. Fondato nel 1044 il Cremlino di Novgorod riparava la Cattedrale di S. Sofia, la prima cattedrale russa in pietra, costruita un anno prima della Nostra Signora di Parigi, nel 1045.
Visita di Novgorod con guida in italiano (ingresso al Cremlino con la Cattedrale di S. Sofia e al Museo delle Icone)
Visitiamo la maestosa cattedrale di Santa Sofia e ingresso al bellissimo Museo delle icone. Quindi visita alle chiese nel 'quartiere mercantile' sulle rive del fiume Volchov, che scorre nel centro della città. Pranzo in ristorante durante le visite.
Nel pomeriggio visita al Monastero di San Giorgio (noto anche come monastero Yurev). Cena e pernottamento in hotel Park Inn o sim.

5° GIORNO: NOVGOROD / TVER / MOSCA
Colazione in hotel. Partenza con il pullman per Tver. Sosta per giro panoramico. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Klin e visita alla casa-museo di Tchaikovski. Arrivo a Mosca in serata. Cena e pernottamento in hotel Holiday InnSuschevski / Borodino o sim.

6° GIORNO: MOSCA
Colazione in hotel. Visita del Cremlino con bus riservato e guida in italiano (ingresso a due Cattedrali). Visita dettagliata del Cremlino (vera culla della storia di Mosca, il Cremlino è una città all'interno della città, con i suoi palazzi, le sue Chiese, i suoi edifici amministrativi). Pranzo in ristorante. Nel pm visita panoramica di Mosca con bus riservato e guida in italiano (ingresso al Monastero Novodevici). La visita inizia dall'Università Lomonosov e la collina dei passeri dalla quale si apre una splendida vista su tutta la città; visita interna al Monastero delle Vergini (Novodevici); la via Tverskaya, la via più importante di Mosca; Piazza Pushkin, l'Anello dei viali, la Cattedrale di Cristo Salvatore.
Cena in hotel. Escursione panoramica serale Moscow by night con bus e guida in italiano. Pernottamento in hotel.

7° GIORNO: MOSCA / SERGUIEV POSAD / SUZDAL
Colazione in hotel. Partenza presto per Sergiev Posad con il tour escort e visita al Monastero di San Sergio (ingresso incluso). E' una delle più belle tappe dell'Anello d'Oro e centro spirituale della Russia; vi si trova il Monastero della Trinità di San Sergio, fondato nel 1340 e fra i più importanti della Russia. Il significato del nome è "insediamento di Sergio" e si riferisce a San Sergio di Radonez, che qui è sepolto. Proseguimento per Suzdal. E' una vera città-museo ed un tempo città santa. E' un percorso di alto valore culturale ed un'occasione per conoscere la romantica ed immensa campagna russa costellata di prati, boschi di betulle e villaggi dalle casette colorate di legno. La visita della città 'museo' si concentra con particolare attenzione sui suoi maggiori simboli a partire dai secoli XI-XV. Cena e pernottamento in hotel.

8° GIORNO: SUZDAL / VLADIMIR / MOSCA
Colazione in hotel. Visita panoramica di Suzdal (ingressi inclusi). Visiterete il Kremlino, la Cattedrale della Nativita` del Signore, il Museo dell' Architettura in legno, un 'museo a cielo aperto' di grande rilevanza etno-antropologica. Proseguimento per Vladimir. Sorta come fortezza intorno al XII sec., andò abbellendosi di splendidi monumenti, palazzi e monasteri. Il tour prevede un giro panoramico della citta', con sosta alla imponente Porta d'Oro, e la visita a gioielli architettonici del XII-XIII secolo come la Cattedrale dell'Assunzione/Dormizione e la Cattedrale di San Demetrio
Arrivo in serata a Mosca. Cena e pernottamento in hotel 4**** Holiday InnLesnaya o sim.

9° GIORNO: MOSCA / CAGLIARI
Colazione in hotel. Mattino libero. Trasferimento in aeroporto con auto riservata (garantito con minimo 2 pax). Pick up in hotel con nostro assistente in italiano e proseguimento con minivan (senza assistente) in aeroporto. Partenza per il Volo di rientro a Cagliari. Arrivo e fine dei servizi.

N.B.: La quotazione è calcolata con tariffe aeree disponibili per un numero limitato di posti. All’esaurimento degli stessi potrebbe essere richiesto un adeguamento del prezzo volo.

MONASTERO DI SRETENSKY
Posizione centrale, sulla strada Bolshaya Lubyanka - Storia interessante: può combinarsi con i temi della "Nostra Signora di Vladimir" o con i "Nuovi Martri"
La visita è possibile per max 25per gruppo (diversi gruppi possono essere organizzat contemporaneamente). E’ possibile organizzare il pranzo presso la mensa del Monastero. Durata del Tour - 1,5 H (include ingressi alla vecchia e nuova Catedrale, la Cripta della Vecchia Catedrale con il Museo  della Sacra Sindone di Torino. Ingresso al seminario non garantito ma nella maggior parte dei casi incluso nel tour. Le grandi esibizioni  del coro non possono essere prenotate separatamente ma i visitatori sono i benvenuti a godersi le funzioni del Sabato (18:00 - 20:00) o della Domenica (10:00 - 12:00) come inizio dell'escursione così come alla fine (20/30 minuti o più se piace ai visitatori).
LA NOSTRA SIGNORA DI VLADIMIR
Nel 14° Secolo, Mosca fu minacciata da un'imminente invasione del Tatar Tamerlano. Mentre l'esercito di Tamerlano si stava avvicinando a Mosca, il metropolita Cipriano ordinò che l'icona di Vladimir rafgurante la Madre di Dio fosse spostata proprio da Vladimir a Mosca per proteggere la capitale dall'invasione. Durante una grande processione l'icona venne quindi trasportata a Mosca dove il 26 Agosto 1395 avvenne l'incontro tra il Metropolita Cipriano, i moscoviti e il principe regnante in un luogo non lontano dal Cremlino per poi proseguire fino alla Catedrale della Dormizione, nel Cremlino. Poco dopo, gli eserciti di Tamerlano si ritirarono, e il principe per riconoscenza stabilì il monastero proprio nel luogo in cui avvenne l'incontro con questa Icona (Sretenie signifca "incontro" in Slavo antico).
NUOVI MARTRI
Nel 2017 è stata costruita la Catedrale dei Nuovi Martiri e Confessori della Chiesa Ortodossa alta 61 metri per commemorare il 100° anniversario della Rivoluzione d'Ottobre. La catedrale si trova accanto alla famigerata Prigione di Lubjanka, dove vennero giustiziati molti preti e attivisti ortodossi. Ha interessanti dipinti moderni e un battestero. Qui nel Monastero c'è la più grande casa editrice ortodossa, un seminario e il famoso coro che si esibisce il Sabato sera (18:00 - 20:00) e la Domenica mattina (10:00 - 12:00) Il paesaggio è interessante e con negozi di souvenir.

Pellegrinaggio a Medjugorje da Cagliari per L'Apprizione Mensile Viaggio Religioso di 5 Giorni dal 29 Settembre al 03 Ottobre 2018 da € 580

Offerte Pellegrinaggio a Medjugorje per l'Apparizione mensile dalla Sardegna Partenza con Volo speciale diretto da Cagliari Elmas. Pacchetto Viaggio Religioso Organizzato di 5 Giorni 4 Notti Dal 29 Settembre al 03 Ottobre al 04 Settembre 2018 Volo diretto da Cagliari per Mostar o Spalato Sistemazione in Pensione con trattamento di Pensione Completa bevande incluse visite con Guida spirituale e trasferimenti da 580 € a persona in camera doppia


Pacchetto del Pellegrinaggio a Medjugorje dalla Sardegna Volo da Cagliari

Categoria

Pellegrinaggi Di Gruppo a Medjugorje dalla Sardegna

Offerta

Pellegrinaggio a Medjugorje volo da Cagliari

Pacchetto Viaggio

 Volo da Cagliari - Hotel Medjugorje Pellegrinaggio Transfer

Destinazione

Medjugorje Spalato o Mostar

Partenza da

Volo Charter Da Cagliari Elmas

Durata / Data

5 Giorni 4 Notti Dal 29 Settembre al 03 Ottobre

Servizi Inclusi

Guida & Assistenza a Medjugorje

Hotel / Trattamento

Pensione con trattamento di Pensione Completa bevande incluse

Prezzo a persona

580 € + 30 € Iscrizione 


Programma del Pellegrinaggio a Medjugorje dalla Sardegna volo da Cagliari

1° Giorno: Cagliari / Spalato o Mostar / Medjugorje
Ritrovo dei Signori Pellegrini all’aeroporto concordato, imbarco e partenza per Spalato o Mostar con volo diretto. Arrivo e trasferimento in Bus Gran Turismo a Medjugorje (sosta nel percorso per la prima colazione non compresa). Arrivo a Medjugorje, primo saluto al Santuario e sistemazione in Hotel. Giornata a disposizione per l'apertura del Pellegrinaggio. Pranzo, cena e pernottamento in Hotel a medjugorje

2° Giorno: Pellegrinaggi a Medjugorje
Pensione completa in Hotel a Medjugorje. Giornate dedicate alle varie visite e funzioni religiose: Colle delle Apparizioni, Monte della Croce, Comunità “Cenacolo di Suor Elvira”.
N.B. La programmazione delle varie attività potrebbe variare a seconda della data di partenza scelta. La guida spirituale di medjugorje si occuperà di comunicare le attività che verranno svolte.

3° Giorno: Medjugorje Pellegrinaggi
Permanenza a Medjugorje in Pensione completa. Giornate libere per le attività religiose
N.B. La programmazione delle varie attività potrebbe variare a seconda La guida spirituale o l'assistente locale

4° Giorno: Medjugorje
Pensione completa in Hotel a Medjugorje. Sono previste, visite ed incontri a comunità religiose di Medjugorje attività religiose & pellegrinaggi Santo Rosario Santa Messa

5° Giorno: Medjugorje / Spalato o Mostar / Cagliari
Prima colazione in Hotel. Mattinata a disposizione per le preghiere personali. Pranzo libero. In serata trasferimento all'aeroporto di Spalato, imbarco e partenza per Cagliari
Arrivo a Cagliari Elmas e fine dei nostri servizi.

Il pellegrinaggio a Medjugorje: un tempo di grazia per ognuno di noi per immergersi nella tenerezza di Dio.

Dove Alloggiamo a Medjugorje
Negli ultimi anni a Medjugorje sono sorti numerosi Hotel Alberghi e Pensioni, più o meno vicini al Santuario. Per la sistemazione dei nostri gruppi abbiamo selezionato con cura alcuni Hotel, tutti ubicati nei pressi del Santuario (da 80 a 400 mt. di distanza), dotati di tutti servizi e comfort, aria condizionata collegamento wi-fi, dove viene assicurata una calorosa accoglienza, un ottimo trattamento, una adeguata pulizia, e una cucina rispondente il più possibile ai gusti della clientela italiana

Pensioni a Medjugorje
Posizione
Situato a Medjugorje, nel raggio di 300/400 metri dalla Chiesa di San Giacomo
Caratteristiche dell'Hotel di Soggiorno a Medjugorje
Gli hotels dove alloggiamo sono situati nel raggio di 300/400 metri dalla chiesa di San Giacomo. Gli Hotel sono degli alberghi a conduzione familiare a Medjugorje. Offrono un'ottima sistemazione in camere ben arredate, in grado di soddisfare tutte le esigenze dei pellegrini a Medjugorje. Ogni camera e' dotata di aria condizionata, tv telefono e bagno.

Consigli utili per il pellegrinaggio a Medjugorje:
Consigliamo i Pellegrini che vanno a Medjugorje di essere muniti di
- Scarpe de tennis per montagna o adatte al trekking - Abbigliamento comodo & sportivo - seggiolina pieghevole che si puo acquitare a Medjugorje - Radiolina con auricolare per le traduzioni simultanee delle funzioni in parrocchia ( si trovano in vendita a Medjugorje) in alternativa il proprio cellulare con l’uso dell’auricolare sulla frequenza 99.70

Perché fare il Pellegrinaggio ?
A partire dal 1300 quando papa Bonifacio VIII istituì il primo Giubileo, ogni fedele cattolico è invitato a fare un pellegrinaggio nell'anno giubilare. Alcune "tappe" del pellegrinaggio erano: Ur dei Caldei, ove Abramo sentì la parola del Signore; il monte Sinai, ove Mosè ebbe la rivelazione del nome di Dio e il dono del Decalogo; il monte Nebo, ove Mosè poté guardare la Terra promessa, senza tuttavia poterla raggiungere; Nazareth, luogo della concezione e della nascita di Gesù, accanto alla Madre e al suo lavoro quotidiano; Betlemme, ove Cristo venne alla luce e i pastori e i magi diedero voce all'adorazione dell'intera umanità e risuonò l'augurio di pace degli angeli; Gerusalemme, il Cenacolo e i luoghi dove Cristo ha dato la sua vita e l'ha poi ripresa nella risurrezione; Damasco, luogo della conversione di Paolo; Atene, ove Paolo tenne nell'Areopago un discorso che il Papa giudica "il simbolo stesso dell'incontro del Vangelo con la cultura umana

Luoghi da visitare a Medjugorje durante il Pellegrinaggio
Tra questi i luoghi di culto più importanti a Medjugorje sono:
Il Santuario di S.Giacomo Medjugorje. La Chiesa di S.Giacomo è oggi il centro e il focolare della vita di preghiera non soltanto per i parrocchiani, ma anche per i pellegrini. Ogni giorno la messa serale che viene celebrata è detta internazionale poiché intorno all’altare si riuniscono tutti i pellegrini. Sono presenti popoli di moltissime nazioni e il Vangelo viene proclamato in diverse lingue. È un momento di grande pace e speranza per il mondo

    I Misteri della Luce, le loro rappresentazioni si trovano a lato della chiesa parrocchiale e chi volesse meditarli e pregarli può seguire questo schema che completa quello del rosario sulla Collina delle Apparizioni;
    La Collina delle Apparizioni, il Podbrdo, è il luogo in cui sono avvenute le prime apparizioni della Vergine Maria a Medjugorje. Per i pellegrini, la salita sulla Collina delle Apparizioni è un incontro con la Vergine attraverso la preghiera personale e la pregheria del rosario
    Il monte della croce o della Via Crucis, il Križevac  è uno dei punti fondamentali di devozione per ogni Pellegrino che si rechi in pellegrinaggio a Medjugorje.
    Gesù Misericordioso a Surmanci la chiesetta di Surmanci è situata nella frazione che dista circa 8Km da Medjugorje. All’interno di questa chiesetta si trova un’icona miracolosa di Gesù Misericordioso.
Medjugorje la città dei pellegrinaggi
Medjugorje: la città dei pellegrinaggi Preghiere Grazie miracoli e delle apparizioni
Medjugorje è la città dei pellegrinaggi miracoli, dei pellegrini. questa piccola cittadina situata in Bosnia, è una destinazione molto frequentata dei pellegrini da tutto il mondo. Merito della religione cattolica e dei miracoli avvenuti che hanno reso questo posto un vero e proprio santuario di pellegrinaggi. Ogni anno sono milioni dei pellegrini viaggiatori che vanno a Medjugorje La fama di andare a Medjugorje è dovuta alle Visioni Mariane alle apparizioni della Madonna
La Madonna di Međjugorje, detta anche Regina della Pace è l'appellativo con cui viene chiamata dai credenti la venerata Maria, madre di Gesù, in seguito ad alcune apparizioni, queste apparizioni mariane sarebbero tuttora in atto. I veggenti affermano di aver ricevuto la prima apparizione della Vergine Maria il 24 giugno 1981. Per questo motivo Međjugorje è diventata meta di numerosi pellegrinaggi.
A Medjugorje ci sono tante strutture alberghiere turistiche Hotel pensioni. potrete trovare di tutto e di più, a seconda dei vostri desideri obiettivi e budget. ci sono hotel pensioni low cost a prezzi economici e bassi
Come andare a Medjugorje
Sono diversi i mezzi di trasporto che potete utilizzare per arrivare a Medjugorje. Si puo andare in bus in nave o in aereo. Esistono collegamenti diretti da tutta l’Italia da Roma dalla Sardegna da Milano da Bergamo da Napoli da Bari da Torino da Bologna dalla Sicilia con voli diretti di linea charter per Spalato o Mostar. Esistono anche viaggi organizzati dalle agenzie di viaggi e Tour Operator per chi desidera viaggiare in gruppo.

Ritorniamo a Lourdes Partenza da Napoli con Voli diretti di linea Pacchetto Pellegrinaggi di 4 Giorni dal 27 al 30 Settembre 2020 da 320 €

Lourdes da Napoli con voli di linea Ryanair. Pellegrinaggi di 4 Giorni & 3 Notti dal 27 al 30 Settembre 2020. Pacchetto Viaggio & Pellegrinaggio comprende volo  da Napoli per Tolosa Sistemazione in Hotel 4 Stelle Sup. in Pensione Completa Guida Spirituale Assicurazione da 320 € a persona in camera doppia


           Pacchetto Pellegrinaggio a Lourdes da Napoli

Categoria

Pellegrinaggi a Lourdes da Napoli

Offerta

Pellegrinaggio a Lourdes da Napoli

Pacchetto Viaggio

Volo  + Hotel + Transfer + Pellegrinaggio

Aeroporto di Partenza

Da Napoli 

Destinazione

Napoli /Tolosa/ Lourdes

Durata / Data

4 Giorni & 3 Notti Dal 27 al 30 Settembre 2020

Hotel / Trattamento

Hotel 4 Stelle  in Pensione Completa

Prezzo a persona

320 €  + 30 € Iscrizione

Programma di Viaggio a Lourdes da Napoli

1° giorno: Napoli / Tolosa / Lourdes
Nel primo pomeriggio ritrovo dei partecipanti direttamente all’aeroporto di Napoli/Capodichino. Disbrigodelle formalità aeroportuali e partenza per Tolosa con volo di linea diretto della compagnia RYANAIR delle ore 17:05. All’arrivo, previsto per le ore 19:10, sistemazione in pullman GT e trasferimento a Lourdes. All’arrivo in albergo, sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

Soggiorno a Lourdes
Pensione completa in albergo. Partecipazione alle celebrazioni liturgiche. Visita guidata “sui passi di Santa Bernadette”; Pia Pratica della Via Crucis; Fiaccolata; Recita del S. Rosario presso la Grotta delle Apparizioni. (Al momento per il divieto di assembramento non si possono svolgere la Processione Eucaristica e la Messa Internazionale, inoltre le piscine sono aperte ma solo per fare il gesto simbolico dell’acqua, NON sarà possibile fare il bagno).

Ultimo giorno: Lourdes / Tolosa / Napoli
Piccola colazione in albergo. Celebrazione della S. Messa di chiusura del Pellegrinaggio alla Grotta e saluto alla Beata Vergine. Sistemazione in pullman GT e trasferimento per l’aeroporto di Tolosa. All’arrivo, disbrigo delle formalità aeroportuali e partenza per Napoli/Capodichino con volo diretto della compagnia RYANAIR delle ore 15:20. Arrivo previsto per le ore 17:15.

 

Operativo voli diretti Charter: Napoli / Tolosa / Napoli 

Data

Aeroporto di partenza

Orari di Partenza

Aeroporto di arrivo

Orari di Arrivo

27 Settembre

Napoli 

:

Lisbona

:

30 Settembre

Lisbona

:

Napoli 

:

Lourdes
Lourdes in occitano Lorda, è un comune francese di 15.491 abitanti, situato nel dipartimento degli Alti Pirenei, nella regione del Midi-Pirenei.
Nel 1858 il comune di Lourdes assunse grande notorietà, in Francia e all'estero, a seguito delle apparizioni mariane di cui sarebbe stata spettatrice la giovane contadina Bernadette Soubirous, poi canonizzata. Nei decenni successivi la città divenne una delle più importanti mete di pellegrinaggi e turismo religioso ed oggi accoglie circa sei milioni di visitatori ogni anno provenienti da ogni angolo del mondo. Tale flusso ha convertito Lourdes nel secondo centro turistico di Francia, dopo Parigi, e nel terzo polo internazionale del cattolicesimo. Nel 2011 la città è divenuta anche la seconda località con più capienza alberghiera di Francia, sempre dopo Parigi.
Le apparizioni della Vergine Bernadette a Lourdes
Lourdes tra il 1890 e il 1900. Agli inizi dell'Ottocento, la città si presentava ancora come una grande borgata rurale, nonostante il sempre maggior numero di abitanti che nel primo trentennio del XIX secolo oscillava fra i 2.700 e i 3.800. Particolarmente redditizio era a Lourdes l'allevamento di maiali cui si dedicava una parte non trascurabile della popolazione. Nel 1841 la città raggiunse e superò i 4.000 residenti e si avviava a divenire un grosso centro di produzione e smercio di carni e di prodotti agricoli. Quindici anni più tardi si produssero tuttavia avvenimenti che avrebbero per sempre cambiato la fisionomia di Lourdes, che si convertì, in pochi decenni, in uno dei massimi centri mondiali del cattolicesimo e in una delle più importanti mete turistiche di Francia e del mondo. Il giorno 11 febbraio 1858, una contadinella, Bernadette Soubirous riferì di aver visto, in una grotta ai bordi del Gave de Pau una signora in bianco che si sarebbe presentata a lei come l'Immacolata Concezione. L'apparizione fu la prima di una lunga serie che ebbe termine solo il 16 luglio. Nel frattempo un numero sempre maggiore di fedeli residenti in città o provenienti dai paesi vicini iniziò a frequentare la grotta, fino a quando, per ordine delle autorità locali questa non venne chiusa con dei travi di legno. Nell'ottobre di quello stesso anno, grazie anche all'intervento dell'imperatrice Eugenia, moglie di Napoleone III, le barriere vennero rimosse e la grotta riaperta al pubblico. Le apparizioni della Vergine Maria a Bernadette furono formalmente riconosciute dalla Chiesa Cattolica nel 1862.
Attività Religiose a Lourdes
PROCESSIONE MARIANA  (Da marzo ad ottobre tutti i giorni alle ore 21.00)
La processione della sera dura circa un’ora e mezza, parte dalla Grotta e termina sull’Esplanade della Basilica Notre-Dame du Rosaire. Ciascuno è invitato a portare un cero per ricordare il proprio battesimo. Al termine della processione i sacerdoti e i vescovi daranno la benedizione.
ULTIMA MESSA DELLA GIORNATA ALLA GROTTA (Da marzo ad ottobre tutti i giorni alle ore 23.00)
L’ultima messa della giornata è celebrata alla Santa Grotta mettendo particolarmente in risalto tutte le intenzioni formulate o inviate in quel giorno. Secondo l’opportunità, si potrà utilizzare per la celebrazione diverse lingue.
PROCESSIONE EUCARISTICA (Da aprile ad ottobre tutti i giorni alle ore 17.00) 
Parte dal grande Podium della prateria e arriva alla Basilica di San Pio X. Dura circa un’ora. Nei giorni di pioggia o di gran calore, tutta la celebrazione si svolge dentro la Basilica stessa.
MESSA INTERNAZIONALE (Da aprile ad ottobre tutti i mercoledi e le domeniche alle ore 9.30)
Dura circa un’ora e 45 e si svolge nella Basilica San Pio X.
MESSA IN ITALIANO (Tutti i giorni, generalmente alle 10.00) Nella cripta tutti i giorni per i pellegrini italiani.
SANTO ROSARIO (Tutti i giorni dell’anno alle ore 15.30)
Si svolge alla Grotta da aprile ad ottobre e alla Cripta da novembre a marzo e viene trasmesso per radio su 90.6.. Dopo la recita, presentandosi alla sacrestia delle Grotta, possibilità della benedizione dei bambini e delle famiglie.
VIA CRUCIS (Tutti i giorni in vari orari)
Si svolge sulla montagna nell’immediata prossimità del Santuario, la Via Crucis delle Spelonche (Espélugues) è una vera opera d'arte che si snoda lungo i suoi 1.500 metri, 15 stazioni decorate di 115 personaggi in ghisa di ferro patinato. Per i malati, la Via Crucis, si svolge nella Prateria.
ADORAZIONE (Tutti i giorni in vari orari)
E’ il tempo di silenzio davanti al Santissimo Sacramento, l’Ostia consacrata, durante il quale i credenti adorano la presenza reale di Cristo. Si può fare nel Santuario, nella grande tenda che si trova nella prateria, nella Cappella apposita a fianco della chiesa di Santa Bernardetta, e durante la processione eucaristica.
BAGNO ALLE PISCINE (Tutti i giorni 9.00-11.00 / 14.30-16,00, domenica chiuso al mattino)
Le piscine del Santuario sono semplici vasche dove i pellegrini si immergono rispondendo all’invito della Madonna: “Andate a bere alla sorgente e lavatevi”. Le piscine sono alimentate dalla stessa acqua che sgorga dalla sorgente della Grotta. Non è richiesto nessun costume da bagno particolare: vi sarà fornito l’occorrente per preservare la vostra intimità.
CONFESSIONI (Tutti i giorni)
Tutti i giorni nelle lingue usuali del Santuario e si svolgono nella Cappella della Riconciliazione posta vicino alla statua dell’Incoronata.
ACCESSO AL SANTUARIO (Sempre, giorno e notte)
Le grandi porte del Santuario si aprono alle 5.30, ma è sempre possibile entrarvi 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno, attraverso un piccolo passaggio situato di fronte alla Casa dei Cappellani. Un breve sentiero a tornanti scende fino alla Grotta.

Page 5 of 120